×
×
☰ MENU

Il 1° giugno riapre al pubblico il polo museale a Sala Baganza

Il 1° giugno riapre al pubblico il polo museale a Sala Baganza

30 Maggio 2020,14:52

Semaforo verde per il Polo museale di Sala Baganza che, dal 1° giugno, riapre finalmente le porte al pubblico. Dopo questi mesi di temporanea chiusura, per l’emergenza sanitaria da covid-19, durante i quali la Proloco ha organizzato piccoli tour virtuali, la Rocca Sanvitale e il Museo del Vino torneranno ad accogliere i visitatori dal vivo e in totale sicurezza. Ambienti sanificati e ingressi contingentati con guanti e mascherine. Nell’antica fortezza, che ha ospitato nel corso dei secoli le famiglie dei Sanvitale, dei Farnese e dei Borbone e che sovrasta il bellissimo giardino "potager", si possono ammirare magnifici affreschi di pittori illustri come il Procaccini, il Campi e il Baglione. Scendendo poi nel fossato antistante si arriva al Museo del Vino, all’interno delle suggestive cantine farnesiane, dove si trova la più grande ghiacciaia della Provincia, fatta costruire nel 1723 da Alessandro Farnese.

L’ingresso al Polo museale è completamente gratuito per i cittadini salesi mentre è previsto un prezzo ridotto per piccoli gruppi (massimo 10 persone) e per gli over 60.

Orari: Rocca Sanvitale 10-13 e 15-18 aperta dal 1 al 7 giugno in via promozionale. Nelle settimane a seguire chiuso solo il lunedì.

Museo del vino: 10- 13 e 14-18 il 1 e il 2 giugno, a seguire aperto tutti i sabati, le domeniche e i festivi.

Per informazioni e prenotazioni: 0521/331342 oppure iatsala@comune.sala-baganza.pr.it / museodelvino.salabaganza@gmail.com.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI