×
×
☰ MENU

Collecchio, sventato un furto grazie al controllo di vicinato

Collecchio, sventato un furto grazie al controllo di vicinato

20 Novembre 2021,11:22

Ragazzi sorpresi a farsi una grigliata in un casolare disabitato con "contorno" di hashish

I servizi straordinari di controllo dei carabinieri  hanno interessato i comuni di Salsomaggiore, Noceto, Felino e Collecchio, con numerosi posti di controllo lungo le strade e controlli nei parchi e nei luoghi di aggregazione e ritrovo dei più giovani.

I militari di Collecchio, dopo l’arresto nei giorni scorsi di un giovane per detenzione a fine di spaccio,  ieri sera sono intervenuti  in  un casolare di campagna, disabitato, dove alcuni giovani si erano introdotti senza l’autorizzazione del proprietario per organizzare una grigliata e probabilmente consumare stupefacenti. La pattuglia infatti ha trovato, nelle tasche di uno di loro, un 20enne del posto, 10 grammi di hashish e pertanto è stato segnalato alla Prefettura come assuntore. Inoltre la pattuglia sequestrava una moto priva di targa, posteggiata nelle vicinanze e sulla quale sono in corso accertamenti.

Sempre a Collecchio, in via Valli, grazie all’intervento di un membro del “controllo di vicinato” che ha dato l’allarme, le forze dell’ordine hanno sventato un furto in un’abitazione. I ladri, vistisi scoperti e spaventati dall’arrivo della pattuglia, si sono dati alla fuga a mani vuote.

A Salsomaggiore invece, nella mattinata di ieri i carabinieri  con l’ausilio del nucleo cinofili di Bologna, hanno effettuato controlli nei parchi,  vicino le scuole e alla stazione ferroviaria al fine di contrastare la diffusione delle sostanze stupefacenti. Numerose le persone controllate, tra cui due soggetti, un uomo e una donna, già noti alle forze dell’ordine per precedenti, nei confronti dei quali i militari hanno deciso di approfondire la perquisizione a casa loro. Nell’appartamento sono stati trovati circa 8 grammi di hashish, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e alcuni semi di marijuana. I due sono stati pertanto denunciati all’Autorità Giudiziaria per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti e la sostanza posta sotto sequestro.

Sempre nei giorni scorsi i militari della compagnia avevano segnalato alla Prefettura di Parma come assuntori di stupefacenti due persone, sorprese con piccole quantità di marijuana e denunciati tre persone per guida in stato di ebrezza, con conseguente ritiro della patente.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI