Sei in Salute

SALUTE

Misurina, collaborazione con l'università di Verona per il rilancio

17 febbraio 2020, 10:21

Misurina, collaborazione con l'università di Verona per il rilancio

Negli ultimi anni si sono ampliate le ipotesi che potrebbero giustificare l’efficacia del soggiorno in ambiente montano nei pazienti asmatici. Queste nuove evidenze hanno risvegliato un importante interesse scientifico sul “modello sperimentale Misurina”, che ripreso secondo gli standard attuali potrà sicuramente avere significativo impatto sulla ricerca clinica relativa all’asma pediatrico.
L’iniziativa sostenuta da Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti, proprietaria dell’Istituto Pio XII di Misurina, di formalizzare, proprio in questi giorni, una convenzione con il Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Odontostomatologiche e Materno-Infantili dell’Università di Verona riprende e consolida la tradizione di collaborazione tra le due Istituzioni e apre nuovi orizzonti per lo sviluppo di una fase di attività di ricerca scientifica che consentirà di ampliare le conoscenze sui meccanismi dell’asma bronchiale e di avvantaggiarsi delle peculiari caratteristiche della Struttura per meglio comprendere come gestire i bambini con asma problematica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA