Sei in Salute

covid

Uno studio: "Indossare le mascherine non fa mancare l'aria"

25 febbraio 2021, 15:04

Uno studio: "Indossare le mascherine non fa mancare l'aria"

Sebbene si possa avere questa sensazione, indossare le mascherine, di qualunque tipo, non fa mancare l’aria. Lo rileva una ricerca dell’ospedale universitario Rainbow Babies & Children's Hospital (UH Rainbow), pubblicata su Plos One. Secondo i ricercatori indossare una mascherina - di stoffa o chirurgica - non ha compromesso la capacità dei partecipanti allo studio, 50 volontari, di far entrare e uscire l’aria dai loro corpi. Lo studio ha misurato la frequenza cardiaca, la tensione transcutanea di anidride carbonica e i livelli di ossigeno al termine di sei fasi di 10 minuti, nelle quali hanno dovuto camminare a passo svelto o riposare con i dispositivi di protezione o meno. L’età media era di 33 anni e il 32% dei partecipanti ha indicato di avere una condizione di salute cronica come l’asma. Nello studio, nessun partecipante ha sviluppato un basso livello di ossigeno o un alto livello di anidride carbonica nel sangue mentre indossava una maschera chirurgica o di stoffa a riposo oppure durante l'esercizio. Secondo il ricercatore principale dello studio, Steven L. Shein, il rischio per la popolazione adulta generale di avere livelli significativamente anormali di ossigeno o anidride carbonica quando si indossa una mascherina è vicino allo zero. «Sappiamo-conclude Shein - che alcune persone hanno problemi di disagio o difficoltà respiratorie quando indossano questi dispositivi di protezione. La nostra speranza è che questi risultati rassicureranno sul fatto che il corpo è in grado di avere adeguatamente l’ossigeno e l’anidride carbonica mentre si indossa una copertura per il viso».