Sei in Salute

scienza

Mieloma multiplo, 200mila dollari ad un progetto di ricerca parmigiano

14 aprile 2021, 16:55

Mieloma multiplo, 200mila dollari ad un progetto di ricerca parmigiano

Un progetto di ricerca sul Mieloma multiplo di Parma si è aggiudicata un finanziamento di 200mila dollari grazie a un premio della Società internazionale del mieloma (Ims) e dalla Fondazione americana 'Paula and Rodger Riney'. Presentato da Nicola Giuliani, docente di ematologia all’Università di Parma e dirigente medico di Ematologia e Ctmo dell’Aou di Parma, il progetto è stato selezionato fra molti altri a seguito di un bando internazionale. 
Lo studio dell’Aou di Parma punta a identificare un nuovo approccio diagnostico al mieloma multiplo sulla base delle caratteristiche metaboliche delle cellule tumorali di mieloma. 


I ricercatori intendono individuare la persistenza delle cellule di mieloma multiplo a livello della nicchia ossea basandosi sulle caratteristiche metaboliche di queste cellule che utilizzano largamente la glutamina come aminoacido per la loro crescita e sopravvivenza. L’eccessiva captazione di questo aminoacido da parte delle cellule di mieloma favorisce sia la loro persistenza nel midollo osseo e resistenza alle terapie sia la distruzione e fragilità ossea che tipicamente colpisce i pazienti affetti da mieloma multiplo. Sulla base di queste caratteristiche metaboliche verrà valutata la possibilità di usare la glutamina come marcatore diagnostico precoce di persistenza di malattia utilizzando modelli sperimentali e validando il suo utilizzo come nuovo tracciante metabolico in collaborazione con le unità ospedaliere di medicina nucleare del San Raffaele di Milano e della Aou di Parma. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA