14°

27°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Data - Ora inizio 29/06/14 - 08:30

Data - Ora fine 29/06/14 - 18:00

Tipologia Altro

Località Provincia

Piazzale Tomaso Barbieri , 43125 Parma PR , Italia

Iniziativa

La Resistenza salta in sella sulla bici della memoria

«Pedalata partigiana», tra visite guidate e commemorazioni. Da Parma a Neviano degli Arduini per ricordare l'estate del '44

La Resistenza salta in sella sulla bici della memoria
Ricevi le news
0

Una prova di resistenza per ricordare la Resistenza. È la «Pedalata partigiana» che partirà domenica mattina, alle 8,30, dalla sede dell’Anpi, in piazzale Barbieri; porterà i partecipanti fino a Neviano degli Arduini, località Sasso, dove c’è il Museo della Resistenza che ricorda i tragici giorni dell’estate 1944. Dal 30 giugno, per una settimana, le truppe nazifasciste misero in atto in questa zona, tra Val Parma e Val d’Enza, un rastrellamento in piena regola, mettendo sottosopra paesi, boschi e cascine. È la tristemente nota «Operazione Wallenstein», che lasciò alle sue spalle 35 morti nel solo Nevianese.
A 70 anni di distanza, Anpi, Casa del Popolo, Centro Studi Movimenti e Fiab-Bicinsieme organizzano una biciclettata
sui luoghi più significativi di quei giorni: 80 chilometri in tutto, tra andata e ritorno, ristoro alla trattoria La Pieve di Sasso e, alle 14,30, visita guidata al museo storico della Resistenza.
Intanto, alle 10,30, nella chiesa di Lupazzano, avrà inizio la commemorazione ufficiale, alla presenza del sindaco di Neviano degli Arduini, Alessandro Garbasi, e del senatore Giorgio Pagliari.
La «Pedalata partigiana» è il seguito naturale dello stesso viaggio affrontato in novembre, ma allora i partecipanti raggiunsero Sasso in pullman. «Ora vogliamo intercettare un target più giovane - spiega Ilaria La Fata del Centro Studi Movimenti -, per ripercorrere, con un avvicinamento lento, la strada che fecero i tedeschi per salire sui monti e quella che fecero partigiani e civili per scappare». Sarà lei la guida del gruppo; sono infatti previste alcune soste, un po’ per riposarsi, un po’ per ascoltare la storia di quei luoghi, dove allora sembrava che la guerra stesse finendo: «Gli angloamericani stavano salendo velocemente - spiega Maurizio Platzegh dell’Anpi -, ma arrivarono prima i tedeschi a seminare terrore tra la popolazione civile».
«Grazie alla bicicletta, c’è la possibilità di immedesimarsi nei luoghi che furono dei Partigiani - osserva Davide Pagani della Casa del Popolo -, nonché pedalare in uno dei posti più belli della provincia di Parma, tra il verde dei boschi e il giallo del frumento».
E fare un po’ di fatica, versando qualche lacrima di sudore, in modo che l’immedesimazione, fazzoletto partigiano al collo, sia più reale. Nessuna impresa eroica però: basta una bicicletta con qualche rapporto leggero e la salita diventa per tutti.
«La bicicletta può e deve essere utilizzata anche per queste occasioni - spiega Gino Ferri di Fiab-Bicinsieme -: non solo per turismo, ma anche per commemorare eventi importanti, come la Resistenza. La bici, infatti, con la sua lentezza, permette di entrare meglio, e con una maggiore consapevolezza, nel cuore di questi luoghi».


Il programma

Ritrovo nella sede dell'Anpi alle 8: si pranza a Sasso

Il ritrovo della «Pedalata partigiana» è fissato per domenica, alle 8, nella sede dell’Anpi di Parma, in piazzale Barbieri 1/a, con partenza prevista alle 8,30. Il percorso è, tra andata e ritorno, di circa 80 chilometri e toccherà Marore, Coloreto, Monticelli, Tortiano/Case nuove; una volta giunti a Traversetolo si comincia a salire per Torrione e Lupazzano, fino ad arrivare a Sasso, mentre al ritorno si passerà da Provazzano e Castione Baratti. Il programma prevede l’arrivo a Sasso alle 11,30, il pranzo (10 euro) alla trattoria «La Pieve» e, alle 14,30, la visita al museo storico della Resistenza. Il costo di partecipazione è di 3 euro (1 per i soci Fiab), comprensivo della copertura assicurativa. E’ possibile iscriversi presentandosi direttamente alla partenza.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Incidente a Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover