13°

25°

«I sapori del giallo»

Delitti e cibo, brividi d'autore

«L'anima di questa rassegna è il rapporto tra letteratura, gastronomia e musica»

Delitti e cibo, brividi d'autore
Ricevi gratis le news
0

Il delitto è servito, signori. Che fine avrà mai fatto la vittima? Per scoprirlo occorre dare un’occhiata ad una tavola imbandita dove un attonito poliziotto vede arrivare su un vassoio, portato da un elegante cameriere, niente di meno che la testa del morto. Il corpo decapitato si trova sotto la tavola abbracciato ad un prosciutto. La dice lunga, sullo spirito dell’iniziativa, la locandina (realizzata da Roberto Merella, comandante della stazione carabinieri di Langhirano) di «I sapori del giallo», rassegna di letteratura poliziesca e gastronomia che spegne le sue dieci candeline ancora più ricca di appuntamenti rispetto alle precedenti edizioni. Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 settembre Langhirano, già in festa per il Festival del prosciutto, diventa, dunque, teatro di questo evento atteso da migliaia di appassionati di cibo e letteratura che, nel piazzale Istituto Gadda, dove si svolgerà la manifestazione, avranno modo di incontrare giallisti d’eccezione, immergersi in ottima cucina casalinga ispirata ai libri presentati e ascoltarne brani letti da un bravo dicitore. La ricetta del successo di questo evento è nata da Luigi Notari, un poliziotto parmigiano con il gusto per la lettura, per il cinema e per la cucina, che, da più di dieci anni, si è dedicato con cura alla crescita di questo progetto unico nel suo genere. «Il mio mestiere mi ha portato fuori Parma per lungo tempo. Fu sfortuna e fortuna al tempo stesso – spiega Notari, personaggio dalla simpatia travolgente -. Quando staccavamo dal lavoro, io e i miei colleghi, ci recavamo al cinema. Fu proprio il grande schermo ad accendere in me la passione per il genere poliziesco. Mi incuriosiva capire come il cinema e la letteratura erano in grado di rappresentarci; amavo osservare i poliziotti al lavoro nei film francesi e americani». Notari, che fino a un mese fa è stato sostituto commissario di Polizia di Stato (da poco in pensione, sembra non riuscire a stare fermo un attimo) e per lungo tempo dirigente nazionale del Siulp, spiega che partorì l’idea di creare una manifestazione capace di unire letteratura poliziesca e cucina insieme allo scomparso Raffaele Crovi, studioso di gialli e vincitore del SuperCampiello. «Grazie alla manifestazione, in questi anni, abbiamo mischiato l’immaginario dei polizieschi alla realtà, non solo attraverso gli incontri con gli autori, ma anche attraverso una passione che accomuna poliziotti, autori e pubblico: la cucina», aggiunge l’organizzatore che ha richiamato in questi anni all’evento nomi di giallisti d’eccezione quali Valerio Varesi, Loriano Macchiavelli, Bruno Morchio, Francesco Altan, Patrizia Debicke van der Noot, Petros Markaris e tanti altri. «Il filone, o idea conduttrice, dell’iniziativa è il giallo mediterraneo che a differenza di quello anglosassone o del nord Europa narra di delitti, intrighi e di cibo – sottolinea Notari -. Il rapporto tra musica, ricette e letteratura è l’anima di ''I sapori del giallo''». La manifestazione prevede diversi settori: «Dalla realtà all’immaginario» che vede protagonisti poliziotti che scrivono; «Gialloparma» (fra i libri presentati le memorie di Domenico Boraschi raccontate in «Vita partigiana», la tragedia della famiglia Cucchi in «Vorrei dirti che non eri solo», «Lo Spaventapasseri» di Bruno Morchio e «Il Cencio Nero» di Claudio Bocchi). Si evidenzia poi una sezione «VIII Premio Marco Nozza. Per il giornalismo d’inchiesta, investigativo e informazione critica» e poi numerosi appuntamenti all’interno dello spazio «La passione del giallo». Diversi i parmigiani che partecipano all’iniziativa, fra questi Alessandro Bosi, Fabio Manenti, Davide Barilli, Alberto Garlini e Claudio Bocchi. Attesi sono anche Lucia Annibali con la sua drammatica storia raccontata in «Io ci sono», Marilù Oliva con «Le sultane» e Marta Sanz famosa scrittrice madrilena che presenta il suo: «Un buon detective non si sposa mai». Gradite ospiti anche Nadia Morbelli e Grazia Verasani. Sono previste inoltre assegnazioni di premi, riconoscimenti e momenti alternativi come quello messo in scena da Cosimo Gigante e Alex Jones, «I sognambuli», che presenteranno una pièce teatrale, un giallo stile anni ‘50. Molto ricco e vario, il programma, condurrà il lettore attraverso situazioni e casi eterogenei, immergendolo in investigazioni condite da ottimi sapori culinari. «Adesso che sono in pensione non escludo di mettermi a scrivere… Magari non un giallo, ma un saggio sulla Polizia», rivela Notari che perdendosi tra i ricordi riporta alla memoria un curioso episodio: «Mi trovavo a Ragusa, in un’osteria tipica dove avevano girato qualche scena del film Montalbano. Accanto al mio tavolo si trovava un insolito avventore, un commissario in divisa che si chiamava proprio Montalbano. Ricordo che mi consigliò un buon vino». I casi del destino, le trame della vita e gli intrighi del giallo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover