19°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Data - Ora inizio 15/10/14 - 20:45

Data - Ora fine 15/10/14 - 23:00

Tipologia Volontariato

Dove Auditorium “Luigi Anedda”

via gorizia parma

AUDITORIUM “LUIGI ANEDDA”

Telefono amico: volontari cercansi

Telefono amico: volontari cercansi
Ricevi le news
0

Ogni sofferenza umana, sosteneva Erich Fromm, contiene in sé il germe della felicità. Basta saperla ascoltare con disponibilità. È quello che prova a fare il Telefono amico, il servizio di volontariato dell’Assistenza Pubblica di Parma, da oltre 25 anni. I “militi con la cornetta”, infatti, propongono un ascolto empatico, che privilegia chi telefona affinché trovi in se stesso le risposte alle proprie difficoltà, attraverso la costruzione di un processo di autoconsapevolezza. Una relazione alla pari, basata sull’anonimato, l’accoglienza, la fiducia, il rispetto reciproco, l’assenza di pregiudizi e, soprattutto, il riconoscimento della dignità dell’altro.

Mercoledì 15 Ottobre 2014, alle ore 20.45, presso l’Auditorium dell’Assistenza Pubblica - Parma Onlus (Viale Gorizia, 2/A), si svolgerà una serata di presentazione del servizio di Telefono amico, rivolta agli aspiranti volontari e a tutta la cittadinanza. Interverranno Maurizio De Vitis, Presidente della Pubblica, Andrea Camin, Comandante dei Militi, e lo psicologo Alberto Cortesi, che condurrà il corso di prima formazione per coloro che sceglieranno di impegnarsi in questa attività di volontariato.

«Come Assistenza Pubblica, continuiamo a volere fortemente il servizio di Telefono amico – spiega Maurizio De Vitis, presidente dell’associazione – perché, sebbene non sia tanto visibile agli occhi della città, svolge un ruolo di fondamentale importanza nell’ascoltare e aiutare persone in difficoltà: uomini e donne, anch’essi poco visibili, rispetto a coloro che soccorriamo con le ambulanze o trasportiamo con i pulmini per disabili, ma altrettanto bisognosi di ascolto e di aiuto».

«Il Telefono amico – osserva Francesca Anedda, consigliere della Pubblica con delega al servizio – è nato nel 1989, all’interno dei Servizi Sociali dell’Assistenza Pubblica di Parma, per offrire uno spazio di dialogo telefonico a tutti coloro che abbiamo voglia di parlare, esprimersi e confrontarsi sulle tematiche più disparate. E il volontario non deve avere doti particolari, ma una predisposizione naturale all’ascolto: deve essere attento, partecipe, disponibile e in grado di mettersi costantemente in gioco».

Il Telefono amico, che risponde tutti i giorni dell’anno, feste comprese, allo 0521 284344 (orari: lunedì 17-20; martedì 20-23; da mercoledì a domenica 17-23), conta attualmente circa cinquanta operatori - uomini e donne, di diverse età, estrazione sociale, cultura, formazione e professione - e due linee telefoniche. Solo nel corso del 2013, ha ricevuto 5.857 chiamate. Tra le problematiche prevalenti: il bisogno di compagnia, le tematiche esistenziali, i problemi di coppia o famigliari, la depressione e la solitudine. A chiedere aiuto sono stati soprattutto uomini tra i 46 e i 55 anni.

Per diventare volontari di Telefono amico, è richiesta la partecipazione a un corso formativo della durata di circa 12 incontri, gestito da un formatore professionista. L’inizio del prossimo corso, preceduto da un colloquio attitudinale, è previsto per novembre 2014. Terminato il percorso e superata l’autovalutazione finale, gli operatori entreranno in servizio. Ma non saranno abbandonati a se stessi: saranno accompagnati da incontri seminariali e di documentazione e da una formazione permanente, gestita da psicologi professionisti, con l’obiettivo di fornire il supporto psicologico necessario a migliorare nel tempo la qualità dell’ascolto offerto.
Per informazioni sul corso, è possibile chiamare lo 0521 224922 o scrivere a segreteria@apparma.org.


***

Per ulteriori informazioni: Ufficio stampa e comunicazione
Assistenza Pubblica - Parma (Onlus)
Mariagrazia Villa
Tel.: +39 347 5889139, e-mail: ufficiostampa@apparma.org
Website: www.apparma.org

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno