14°

27°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Data - Ora inizio 15/10/14 - 20:45

Data - Ora fine 15/10/14 - 23:00

Tipologia Volontariato

Dove Auditorium “Luigi Anedda”

via gorizia parma

AUDITORIUM “LUIGI ANEDDA”

Telefono amico: volontari cercansi

Telefono amico: volontari cercansi
Ricevi le news
0

Ogni sofferenza umana, sosteneva Erich Fromm, contiene in sé il germe della felicità. Basta saperla ascoltare con disponibilità. È quello che prova a fare il Telefono amico, il servizio di volontariato dell’Assistenza Pubblica di Parma, da oltre 25 anni. I “militi con la cornetta”, infatti, propongono un ascolto empatico, che privilegia chi telefona affinché trovi in se stesso le risposte alle proprie difficoltà, attraverso la costruzione di un processo di autoconsapevolezza. Una relazione alla pari, basata sull’anonimato, l’accoglienza, la fiducia, il rispetto reciproco, l’assenza di pregiudizi e, soprattutto, il riconoscimento della dignità dell’altro.

Mercoledì 15 Ottobre 2014, alle ore 20.45, presso l’Auditorium dell’Assistenza Pubblica - Parma Onlus (Viale Gorizia, 2/A), si svolgerà una serata di presentazione del servizio di Telefono amico, rivolta agli aspiranti volontari e a tutta la cittadinanza. Interverranno Maurizio De Vitis, Presidente della Pubblica, Andrea Camin, Comandante dei Militi, e lo psicologo Alberto Cortesi, che condurrà il corso di prima formazione per coloro che sceglieranno di impegnarsi in questa attività di volontariato.

«Come Assistenza Pubblica, continuiamo a volere fortemente il servizio di Telefono amico – spiega Maurizio De Vitis, presidente dell’associazione – perché, sebbene non sia tanto visibile agli occhi della città, svolge un ruolo di fondamentale importanza nell’ascoltare e aiutare persone in difficoltà: uomini e donne, anch’essi poco visibili, rispetto a coloro che soccorriamo con le ambulanze o trasportiamo con i pulmini per disabili, ma altrettanto bisognosi di ascolto e di aiuto».

«Il Telefono amico – osserva Francesca Anedda, consigliere della Pubblica con delega al servizio – è nato nel 1989, all’interno dei Servizi Sociali dell’Assistenza Pubblica di Parma, per offrire uno spazio di dialogo telefonico a tutti coloro che abbiamo voglia di parlare, esprimersi e confrontarsi sulle tematiche più disparate. E il volontario non deve avere doti particolari, ma una predisposizione naturale all’ascolto: deve essere attento, partecipe, disponibile e in grado di mettersi costantemente in gioco».

Il Telefono amico, che risponde tutti i giorni dell’anno, feste comprese, allo 0521 284344 (orari: lunedì 17-20; martedì 20-23; da mercoledì a domenica 17-23), conta attualmente circa cinquanta operatori - uomini e donne, di diverse età, estrazione sociale, cultura, formazione e professione - e due linee telefoniche. Solo nel corso del 2013, ha ricevuto 5.857 chiamate. Tra le problematiche prevalenti: il bisogno di compagnia, le tematiche esistenziali, i problemi di coppia o famigliari, la depressione e la solitudine. A chiedere aiuto sono stati soprattutto uomini tra i 46 e i 55 anni.

Per diventare volontari di Telefono amico, è richiesta la partecipazione a un corso formativo della durata di circa 12 incontri, gestito da un formatore professionista. L’inizio del prossimo corso, preceduto da un colloquio attitudinale, è previsto per novembre 2014. Terminato il percorso e superata l’autovalutazione finale, gli operatori entreranno in servizio. Ma non saranno abbandonati a se stessi: saranno accompagnati da incontri seminariali e di documentazione e da una formazione permanente, gestita da psicologi professionisti, con l’obiettivo di fornire il supporto psicologico necessario a migliorare nel tempo la qualità dell’ascolto offerto.
Per informazioni sul corso, è possibile chiamare lo 0521 224922 o scrivere a segreteria@apparma.org.


***

Per ulteriori informazioni: Ufficio stampa e comunicazione
Assistenza Pubblica - Parma (Onlus)
Mariagrazia Villa
Tel.: +39 347 5889139, e-mail: ufficiostampa@apparma.org
Website: www.apparma.org

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Incidente a Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover