15°

26°

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Data - Ora inizio 29/11/14 - 16:30

Data - Ora fine 29/11/14 - 18:30

Tipologia Teatro

Dove Teatro al Parco

Località Parma

Parco Ducale , Parma

Teatro

Torna "Con la bambola in tasca"

Al Parco l'edizione del ventennale con la prima interprete, Flavia Armenzoni

Torna "Con la bambola in tasca"

Flavia Armenzoni

Ricevi le news
0

Letizia Quintavalla e Bruno Stori hanno creato insieme opere indimenticabili, senza tempo, capaci di penetrare nel profondo di adulti e bambini, con echi d’emozioni dalle onde lunghe, pensieri che si perdono in zone segrete ma che, così si sente, continuano a pulsare anche quando l’incontro con i loro spettacoli si è allontanato. Tra questi capolavori c’è sicuramente «Con la bambola in tasca», che, a vent’anni dal debutto, si è comprensibilmente pensato di far ritornare al Teatro al Parco per la stagione ragazzi, e con la prima delle interpreti, Flavia Armenzoni.
In questo spettacolo, che vede ogni volta come protagonista una bambina del pubblico, scelta al momento, la fiaba russa «Vassilissa la Bella» di Afanasiev assorbe al proprio interno, e rilancia con grande sensibilità, teatralmente, l’intelligente, stimolante interpretazione di Clarissa Pinkola Estés che, in «Donne che corrono coi lupi», nel capitolo dedicato proprio a Vassilissa, che diviene anche «la Saggia», si sofferma sul valore dell’intuito, «tesoro della psiche femminile». In questa produzione Briciole/ Solares di Stori (testo)/ Quintavalla (regia), perfetta la musica, dolce, un ritmo quieto, di Alessandro Nidi, è proprio la bambola - nella tasca di quella sorta di grembiulino che viene fatto indossare alla bambina prescelta, insieme al fazzoletto rosso in testa - a rappresentare quell’intuito che deve essere costantemente nutrito (un gesto che bisogna imparare, una sorta di rito rassicurante) per affrontare le prove indicate dalla Baba Jaga, così come le difficoltà della vita nel diventare grandi. Espressioni/ smorfie che si ripetono a rappresentare i vari personaggi, la fiaba che ritorna più volte nella sua narrazione o come semplici gesti che ricordano le tappe del racconto, un alone di mistero per chi sta dietro quel telo dove è dipinto il fuoco (accadono cose strane e appariranno anche due mani rosse, in alto): è la madre, un passaggio «al femminile», a lasciare, prima di morire, a Vassilissa il dono della bambola con il suo significato più vero, la capacità di ascoltare se stessa, avere fiducia nelle proprie forze. Così riuscirà a superare le prove della Baba Jaga, che si presenta sì come una sorta di strega, ma che in verità saprà dimostrare alla bambina, attraverso quella «bambola in tasca», che può andare avanti da sola, affrontare anche la cattiveria della matrigna e delle sorellastre, alla fine, insieme a lei, l’energia purificatrice del fuoco che non dimentica.

Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia