Sei in Università

ciclo

"Fare memoria collettiva del virus - 2020": aprono al pubblico gli incontri dell'Università

18 maggio 2020, 15:15

Aprono al pubblico gli incontri "Fare memoria collettiva del virus - 2020" dell’Università di Parma. Gli incontri sono stati organizzati da Vincenza Pellegrino, del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali nell’ambito del corso di Sociologia dei processi culturali. 
Il ciclo di incontri laboratoriali si svolge sulla piattaforma Teams e vede impegnati circa 80 di studenti dell'Università di Parma e alcuni detenuti degli Istituti Penitenziari di Parma (via epistolario) in una riflessione su quanto stiamo vivendo in questa pandemia.
A partire da alcune categorie analitiche proprie della sociologia ed esplorate insieme ad ospiti autorevoli - categorie quali “memoria collettiva”; storia e futuro come “prodotti culturali”; simultaneità e “senso degli altri”, e così via - ogni incontro propone poi alcuni esercizi di autoriflessività: scritture autobiografiche “di getto” centrate sulla pandemia che stiamo vivendo, che poi vengono lette, per più compiutamente esperienza, farne un racconto corale ed analizzare insieme i “bivi” della storia individuale e collettiva che siamo in grado di vedere da questa prospettiva.

Nella parte conclusiva del laboratorio, le lezioni si aprono a tutti coloro che vogliono partecipare, in modo da condividere l’analisi dei materiali accumulati con e dagli studenti\esse.

Programma
Introduce e coordina: Vincenza Pellegrino (Università di Parma)

VENERDI 8 maggio ore 14 - Lo sguardo sui “luoghi svuotati”.

Cosa significa abitare insieme? i luoghi, come stanno cambiando? cosa proviamo davanti a luoghi “svuotati”? ma poi lo sono davvero, svuotati? cosa vediamo che prima non era visibile? Introduzione alla ricerca itinerante: ospite il ricercatori\video maker Christopher Thompson (London)

A seguire esercizi di scrittura: esplorare i nostri luoghi ora.
Link per accedere al seminario su Teams

VENERDI 15 maggio ore 11 - “Intanto che io vivo, gli altri…”

Cosa significa esercitare il nostro “senso degli altri”? cosa significa “tirare dentro al proprio tempo” coloro che vivono simulaneamente? Riflessioni ed esercizi sulla “contemporaneità” a partire dalla proposta di Paolo Jedlowski (Università della Calabria), ospite e autore del libro Intanto, Mesogea, Messina 2020.

A seguire esercizi di scrittura: quali “intanto” dentro a questa crisi?
Link per accedere al seminario su Teams

VENERDI 22 maggio ore 14 - Vengo a trovarti.

La solidarietà al tempo del corona virus. Ospiti: i protagonisti di diverse esperienze di volontariato “porta a porta” in corso, in collaborazione con CSV Centro Servizi Volontariato ForumSolidarietà – Emilia, Parma, Reggio, Piacenza.

A seguire esercizi di scrittura: la quotidianità e le sue microstorie di gesti.
Link per entrare su Teams

VENERDI 5 giugno ore 14 - Si può mettere questo dolore in bellezza?

A partire dal framework teorico della rassegna decennale “Dolore in Bellezza” (Univ. Parma – Az. USL Parma) dedicato alle possibilità che si aprono dentro alle crisi, diversi ospiti sono chiamati a farsi una domanda su quali bivi vedono aprirsi oggi: Nicole Janigro (Philo, Milano); Lorenzo Natali (Univ. Milano Bicocca); Ciro Tarantino (Univ. Calabria); Maria Inglese (Az USL di Parma); Vincenzo Picone (Teatro Due, Parma).

A seguire esercizi di scrittura: rispondendo all’idea di bivio individuale e collettivo…
Link per accedere al seminario su Teams

VENERDI 12 giugno ore 14 - “Da qui, in avanti…”

In collaborazione con CIRS (Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale - Univ. Parma) e con Tavolo Sguardi Incrociati - Centro Interculturale di Parma.

A partire da letture dei materiali prodotti da studenti e detenuti durante questo Laboratorio sul Covid-19, alcune riflessioni su quanto accaduto e sui futuri aperti: Emanuele Leonardi (Univ. Parma); Roberta Gandolfi (Univ. Parma); Davide Papotti (Univ. Parma); Salvo Torre (Univ. Catania).