Sei in Animali

INIZIATIVA GRATUITA DELL'ENPA

«Ho adottato un gatto»: consigli per accogliere un micio in casa

di Rose Ricaldi -

22 febbraio 2020, 16:24

«Ho adottato un gatto»: consigli per accogliere un micio in casa

Belli, eleganti, misteriosi, affascinanti, simpatici, sornioni... Sono numerosi gli aggettivi utilizzati per descrivere i gatti, animali tra i più amati e diffusi tra le famiglie italiane, tanto che nel nostro Paese, a partire dal 1990, il 17 febbraio si celebra la giornata a loro dedicata.
LA FESTA DEL GATTO
 E proprio in concomitanza con la «Festa del gatto», al fine di sensibilizzare nei confronti di adozioni consapevoli, l’Ente Nazionale per la Difesa degli Animali ha diffuso un libretto dal titolo «Ho adottato un gatto!» all’interno del quale sono presenti utili informazioni per accogliere nel migliore dei modi un micio nella nostra casa, ricordando che «come tutti gli animali - sottolinea Marco Bravi, presidente Consiglio Nazionale ENPA e responsabile Comunicazione -, ha delle esigenze etologiche che vanno rispettate, a partire dagli “angoli di silenzio” (dove si deve poter rifugiare per i suoi attimi di sana “asocialità”), dal cibo ed acqua forniti in quantità adeguate, dagli arricchimenti di arredo che gli consentono movimento e il gioco, senza dimenticare l’indispensabile relazione con i suoi umani e i suoi simili. Quindi, e soprattutto se li si lascia soli durante il giorno, due o tre allegri miciotti in casa “is meil che uan”, come diceva un vecchio spot».
I CONSIGLI UTILI 
Dall’arrivo nel nuovo nucleo familiare alle profilassi medico veterinarie da seguire, dalla corretta nutrizione all’igiene, dalla comunicazione alla convivenza con altri animali, dalla sterilizzazione ai viaggi, sono davvero tanti i consigli “a misura di micio” contenuti in «Ho adottato un gatto!»: questa guida, realizzata dal Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo Iniziative di ENPA, «si pone come strumento informativo che verrà diffuso per una sana e consapevole adozione dei felini - spiega la stessa associazione animalista sulle proprie pagine web -, ma che potrà essere esteso a livello informativo nelle nostre Sezioni, soprattutto in quelle che si occupano di questo importante e spesso sottovalutato settore». 
È possibile scaricare gratuitamente il libretto all’indirizzo http://www.enpa.it/upload/content/20202411504739.pdf.