Sei in Ditelo al veterinario

IL VETERINARIO

«Cappottini» per cani: servono davvero?

18 gennaio 2020, 11:30

«Cappottini» per cani: servono davvero?

Buongiorno dott.ssa Faccini, posso mettere il cappottino al mio cane? Ho l'impressione che abbia freddo.


Le devo dire che in generale i cani non gradiscono i cappotti perché si sentono costretti ed impediti nei movimenti. Poi ci sono delle considerazioni da fare: la taglia, la razza, il tipo di pelo, le abitudini di vita, l'età e lo stato di salute del soggetto. 
Se un cane è abituato a vivere all'aperto avrà un mantello sicuramente caldo e folto. Se appartiene ad una razza da lavoro avrà maggior facilità ad adattarsi al freddo. Se è di taglia grande disperderà meno calore rispetto ad un soggetto di taglia piccola perchè il rapporto tra la superficie corporea e la massa è decisamente sfavorevole nei cani piccoli. 
Alla luce di queste valutazioni, mi sento di dirle che ha senso, ed è assolutamente ragionevole, mettere il cappotto ad alcuni cani mentre ad altri non serve proprio. I soggetti di piccola taglia, con pelo corto, soffrono facilmente il freddo, tremano molto e non hanno tanta voglia di uscire di casa; un caldo maglioncino di pile è l'ideale anche se magari non particolarmente gradito. Ci sono cani che, una volta vestiti, si immobilizzano e sono riluttanti nel camminare. L'uso di questi accessori va iniziato fin da piccoli cosicché si abituino ad indossarli senza troppe storie. 
Anche i cani di grossa taglia, soprattutto se anziani, malati o con problemi di artrosi alla colonna vertebrale e alle anche, trovano giovamento. Esistono ovviamente cappotti di tutte le forme, più o meno impermeabili e pesanti e non c'è che l'imbarazzo della scelta. Alcuni se li fanno in casa e sul web le istruzioni per farli non mancano. In extremis mi è capitato più di una volta di consigliare un pile nostro, dismesso, infilato dalla testa, le zampe anteriori al posto delle braccia e tirato fin dove è possibile sulla schiena. Una spilla da balia per dargli una forma e perché non penda sotto la pancia! Attenzione alla differenza tra maschi e femmine perché non è un dettaglio da poco.

 dott.  Paola Faccini
paolakim_07@yahoo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA