14°

24°

CONSIGLI

Formazione permanente: un'occasione per crescere e trovare lavoro

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro
Ricevi gratis le news
0

“Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo.”  Questa frase di Leo Buscaglia sintetizza l’importanza della formazione continua: arricchirsi di conoscenza ci fa cambiare e ci fa migliorare. L’apprendimento è un tesoro che ci segue ovunque e continuare a perseguirlo per tutta la vita contribuisce a modificare o ampliare le nostre competenze. L’apprendimento permanente  ci aiuta ad adeguarci alle esigenze del mondo contemporaneo, non soltanto nell’ambito del lavoro, ma anche in quello della vita privata. Un corso di computer, la formazione sull’uso dei social media, un corso di fotografia o di inglese possono renderci lavoratori migliori ma anche persone più interessanti.

Nuovi livelli di conoscenza e abilità mettono donne e uomini in condizione di non essere esclusi dalla società in cui viviamo. L’educazione degli adulti crea cittadini che partecipano attivamente alla vita sociale e a quella lavorativa.

L’educazione permanente non ha nulla a che vedere con l’istruzione scolastica comunemente conosciuta e a volte odiata. Ogni occasione può essere un pretesto per apprendere e realizzare se stessi. Oggi è più facile per tutti creare da soli queste occasioni che si presentano nella forma di corsi gratuiti di 8, 12, 16, 32 ore.

Imparare un inglese di base può cambiare le prospettive occupazionali e non solo. Renderà una vacanza all’estero possibile e divertente, così come aprirà le strade alla comprensione di testi e articoli su siti stranieri e social media. Aprendo di conseguenza a ulteriori possibilità.

Le offerte sono tante, spesso si fa fatica a trovare corsi specifici sugli argomenti che ci incuriosiscono o che siano utili per la nostra professione.

Esistono proposte gratuite e molto qualificate che possono concludersi con una certificazione ufficiale. Anche senza un ‘diploma’ riconosciuto, un corso di almeno 15 ore può essere inserito nel curriculum per dimostrare di essere aperti a nuove esperienze e di avere interessi in vari campi. 

Per orientarsi tra le diverse offerte formative, il consiglio migliore è quello di fare ricerca on line tra i vari enti che offrono corsi gratuiti nella propria città e provare i corsi. Non sarà tempo perso. Si finirà con lo scoprire che un argomento tira l’altro e di corso in corso si arriverà a trovare l’idea giusta per sé.

Può essere il primo passo per trovare una nuova posizione o per inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi