×
×
☰ MENU

Abbraccio con furto dell'orologio: individuate due romene

Abbraccio con furto dell'orologio: individuate due romene

27 Settembre 2021,12:50

A conclusione delle indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Soragna, con il coordinamento della Procura di Parma, due donne di origine rumena sono state rinviate a giudizio per il reato di furto pluriaggravato in concorso. A seguito dell’attività sono ritenute responsabili di due furti perpetrati il 5 maggio a Colorno e il 26 maggio a Fidenza, con la cosiddetta. “tecnica dell’abbraccio”. Avvicinando le vittime, entrambe anziane, con la scusa di chiedere indicazioni, le giovani si sono lasciate andare ad ammiccamenti e comportamenti equivoci, fino ad avvicinarsi e abbozzare palpeggiamenti. a quel punto, con gesti abili e rodati, sono riuscite a sfilare gli orologi di marche prestigiose e grande valore, fuggendo rapidamente a piedi e facendo perdere le tracce. Nel caso di Colorno, la vittima si è accorta del furto dopo ore, in quello di Fidenza, invece, l’anziano ha provato a opporre resistenza ma è stato spintonato senza complimenti.

Le indagini sono state avviate a seguito di un posto di controllo effettuato il 31 maggio u.s. a Soragna. I militari, individuata una macchina sospetta, l’hanno fermata e controllata con attenzione. Le donne, con deii precedenti per reati contro il patrimonio, e che corrispondevano alla descrizione diramata dalla Compagnia di Fidenza, non hanno saputo giustificare la loro presenza nella bassa. Acquisite le fotografie, sono partite le indagini e i riscontri utili a mettere nelle condizioni la Procura di rinviarle a giudizio. La notifica è stata eseguita in questi giorni grazie alla capillare distribuzione dell’Arma sul territorio. Infatti sono state rintracciate, rispettivamente, nei territori della provincia di Bologna e Verona.

 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI