Sei in Spettacoli

"I motivi per scegliere una fidanzata dell'Est": scoppia la polemica, la Rai chiude "Parliamone sabato"

20 marzo 2017, 18:17

Chiudi
PrevNext
1 di 1

La Rai ha deciso la chiusura di "Parliamone sabato". Lo annuncia una nota ufficiale di Viale Mazzini, dopo il vespaio di polemiche sollevato dalla puntata del programma pomeridiano di Rai1 in cui si è "discusso" dei motivi per i quali scegliere una fidanzata dell’Est. 
Nella "classifica" andata in onda nel programma si leggevano descrizioni delle donne dell'Est Europa (come si può vedere nella foto) tipo "Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni", "Sono disposte a far comandare il loro uomo", "Sono casalinghe perfette". Una descrizione che ha scatenato molte polemiche, anche sui social network, da dove arrivano accuse di sessismo e di cattivo gusto. 
«Gli errori si fanno, e le scuse sono doverose, ma non bastano», dichiara il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, parlando di «contenuti che contraddicono la mission di servizio pubblico».

«Occorre agire ed evolversi», spiega Campo Dall’Orto. «La decisione di chiudere Parliamone sabato non è infatti solo la semplice e necessaria reazione ai contenuti andati in onda lo scorso sabato, contenuti che contraddicono in maniera indiscutibile sia la mission del servizio pubblico che la linea editoriale che abbiamo indicato sin dall’inizio del mandato. E’ anche - prosegue il dg - una decisione che accelera la revisione del daytime di Rai1 sulla quale peraltro stavamo già lavorando da tempo. Questo al fine di rendere i contenuti Rai sempre più coerenti ai valori che ne ispirano la missione».
Il direttore di Rai1, Andrea Fabiano, aggiunge: «Rinnovo le mie scuse più sincere per quanto accaduto e ribadisco l’impegno per un’offerta sempre ispirata ai valori del servizio pubblico». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA