Sei in Spettacoli

Canne all'Isola dei Famosi, interviene il capo progetto: "Nessuno ha detto nulla fino alla nomination"

28 febbraio 2018, 18:03

Chiudi
PrevNext
1 di 0

E' sempre più bufera sull'Isola dei Famosi, programma che comunque ieri sera ha vinto la "gara" degli ascolti tv. Si parla ancora della questione marijuana, che secondo Eva Henger sarebbe stata fumata da Francesco Monte in Honduras. Parlando dell'argomento, la Henger ha tirato in ballo anche il capo progetto della società di produzione Magnolia in Honduras, Andrea Marchi, che ieri è intervenuto per dare la sua versione.
Marchi ha spiegato che i concorrenti sono arrivati nel Paese sudamericano il 18 gennaio, sono arrivati in albergo alle 16 e lui li ha raggiunti in serata. Nino ha chiesto al capo progetto se si potessero fumare sigarette: si poteva, a patto di farlo solo all'aperto. Dal 19 al 22 gennaio i "naufraghi" sono rimasti nella casa in attesa del trasferimento sull'isola e, dice Marchi, nessuno gli ha riferito di "canne" in possesso di Francesco Monte. Il capo progetto è arrivato a ritirare le sigarette ai concorrenti perché c'era chi fumava dentro casa; le sigarette sono state riammesse solo dopo la promessa collettiva di fumare soltanto all'aperto. Eva Henger era fra i concorrenti che hanno chiesto di riavere le sigarette.
Nella puntata si è discusso anche del fatto che Eva Henger abbia parlato di Monte e di droga soltanto dopo che Francesco l'ha "nominata" nella prima puntata. Toccando questo aspetto, Alessia Marcuzzi ha fatto trasmettere le dichiarazioni di Eva Henger al "confessionale". 
Il capo progetto Marchi ha aggiunto di aver parlato delle accuse a Francesco Monte, che ha negato. 

Sai rispondere a questi quiz... col trabocchetto? CLICCA QUI