Sei in Spettacoli

coronavirus

Le stagioni Lirica, Concertistica, RegioYoung e ParmaDanza sono sospese

27 marzo 2020, 11:47

Le stagioni Lirica, Concertistica, RegioYoung e ParmaDanza sono sospese

Il Teatro Regio di Parma informa che, in osservanza al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 e seguenti, al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, e in relazione alla conseguente chiusura del Teatro Regio attualmente prevista sino al 3 aprile 2020 compreso, oltre a quelle di Parma, sono sospese, in attesa di nuova programmazione, le recite di Pelléas et Mélisande anche a Modena e a Piacenza (ove lo spettacolo, coprodotto da Fondazione Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena e Fondazione Teatri di Piacenza, avrebbe debuttato rispettivamente il 3 e il 17 aprile) e le recite di Ascesa e caduta della città di Mahagonny sia a Parma (ove il debutto era previsto il prossimo 8 maggio), sia a Reggio Emilia (ove lo spettacolo coprodotto dalla Fondazione iTeatri avrebbe dovuto debuttare il 24 maggio). Come già comunicato in precedenza, Rigoletto, scene dall’opera, in programma al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto dal 27 marzo al 5 aprile è sospeso e sarà riprogrammato in altre date.

Risultano conseguentemente cancellati l’appuntamento di Prima che si alzi il sipario (previsto il 30 aprile) e il workshop di introduzione alla scrittura critica Scrivere d’Opera (lezioni previste fino al 6 maggio).

“È un momento davvero difficile per tutti noi e per il Teatro Regio di Parma – dichiara Anna Maria Meo, Direttore generale - che vede sostanzialmente cancellata la propria stagione 2020: Lirica, Concertistica, RegioYoung, ParmaDanza. Continuiamo a lavorare laddove possibile alla riprogrammazione degli spettacoli per garantire alla nostra comunità nuove occasioni per poterci riabbracciare non appena sarà possibile, mentre abbiamo offerto online le emozioni che assieme sappiamo sprigionare con Festival Verdi Home Streaming, una stagione gratuita delle opere verdiane andate in scena negli ultimi 15 anni, alle quali in questi giorni se ne aggiungeranno due che hanno debuttato nella scorsa edizione, grazie a Operavision, la piattaforma streaming di Opera Europa, insieme a Il Regio a casa tua con video immersivi e favole per i più piccoli”.

“Auspichiamo che ciascuno voglia farci sentire la propria vicinanza e il proprio sostegno, aderendo alla campagna #iorinuncioalrimborso che ha già convolto altre istituzioni musicali nel mondo, rinunciando al rimborso degli spettacoli sospesi o cancellati. È un gesto importante, che ci consentirà di garantire continuità al nostro lavoro e alla programmazione del Teatro Regio di Parma e che ci aiuterà a superare insieme a tutti voi questo momento difficile. Desidero ringraziare i tanti abbonati e spettatori che ci hanno già testimoniato questa loro volontà e chiediamo a ciascuno di farsene portavoce”.

I servizi di Biglietteria e Visite guidate sono sospesi (resta attivo il servizio di biglietteria online su teatroregioparma.it).

La Stagione Concertistica è sospesa, gli appuntamenti con Martina Filjak e I Solisti di Zagabria (previsto il 1 marzo), Il tempo dell’Europa (9 aprile), Alexander Lonquich (19 aprile), Manuel Barrueco (24 maggio) saranno riprogrammati in altra data in fase di definizione.

La stagione RegioYoung è sospesa. Attualmente sono stati riprogrammati i seguenti appuntamenti nelle date indicate: Il Guardiano e il Buffone ossia Rigoletto che ride e piange (previsto il 6, 7 marzo) il 18 e 19 ottobre; Rigoletto I misteri del teatro (previsto il 5, 6 aprile) il 8 e 9 novembre; Rigoletto si gioca e si cresce (previsto il 16 maggio) il 7 novembre.

Sono cancellati gli spettacoli Imparolopera Turandot (previsto il 16 marzo), Fiabe a sorpresa (previste il 21 marzo, 18 aprile, 23 maggio), l’ultimo appuntamento del laboratorio Opera meno 9 (previsto il 7 maggio); Una notte all’Opera (previsto il 29 maggio).

La Bella addormentata (prevista il 29 e 30 maggio) sarà riprogrammata in data da definire.

ParmaDanza 2020 è sospesa. Quartetto per la fine del tempo (previsto il 28, 29 marzo) sarà riprogrammato in data da definire; lo spettacolo Open, della compagnia Ezralow Dance (previsto il 2 aprile), è stato riprogrammato al 2 dicembre; Rasputin con Sergei Polunin (previsto il 22 maggio) è stato cancellato.

La campagna abbonamenti al Festival Verdi 2020 prosegue via mail secondo le scadenze seguenti già comunicate: prelazione abbonati Festival Verdi 2019: prelazioni Festival Verdi 2019, abbonati Stagione Lirica 2020 (turni A, B, D), Stagione Lirica 2019 (turno C), esclusivamente via email, fino al 10 aprile; nuovi abbonamenti dal 14 al 30 aprile presso la Biglietteria e online dal 15 aprile; biglietti in vendita dal 12 maggio in biglietteria e online dal 13 maggio.

Il Teatro Regio di Parma si sta adoperando per dare attuazione alla disposizione del decreto legge del 17 marzo 2020 n.18 in merito alla modalità di emissione e riscossione dei voucher in sostituzione dei biglietti acquistati per gli spettacoli cancellati. Aggiornamenti relativi verranno comunicati su teatroregioparma.it.

Ricordiamo che i biglietti già emessi per gli spettacoli sospesi e riprogrammati conservano la loro validità per le nuove date previste in calendario.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Biglietteria del Teatro Regio di Parma che, sino alla riapertura del teatro, risulta raggiungibile esclusivamente via email al recapito biglietteria@teatroregioparma.it.

Si precisa che, in relazione alla situazione attuale, gli uffici del Teatro Regio di Parma sono temporaneamente chiusi al pubblico. Siete pregati di contattarci via email ai recapiti indicati alla pagina Contatti su teatroregioparma.it e di seguire i profili social del Teatro Regio di Parma che sono costantemente aggiornati.

Il Teatro Regio di Parma invita ad adottare un comportamento responsabile seguendo le indicazioni emanate dal Ministero della Salute, dall’Istituto superiore di sanità e dalla Regione Emilia-Romagna.