Sei in Spettacoli

MUSICA

Curreri ricoverato in terapia intensiva cardiologica. Gli Stadio: "Infarto superato, Gaetano ora sta bene"

31 luglio 2021, 09:10

Curreri ricoverato in terapia intensiva cardiologica. Gli Stadio: "Infarto superato, Gaetano ora sta bene"

 I fan degli Stadio con il fiato sospeso per le condizioni di Gaetano Curreri, il frontman della band colto da un malore durante un concerto nelle Marche. Ieri sera mentre stava regalando agli spettatori di San Bendetto del Tronto il bis a pochi minuti dalla fine dell’esibizione, ha dovuto interrompere la sua performance. Immediatamente soccorso le sue condizioni sono apparse serie tanto che si è reso necessaria la corsa all’ospedale "Manzoni" di Ascoli Piceno e il trasferimento nella terapia intensiva dell’unità di Cardiologia. Dopo una notte di apprensione, le condizioni del cantante bolognese sono però migliorate. A renderlo noto la stessa band attraverso Facebook. "Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene - si legge sul profilo ufficiale-. L’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l'affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati". 


Qualche ora prima era stata la stessa pagina ad annunciare quanto era accuduto sul palco di San Benedetto del Tronto. Curreri in concerto in seno alla rassegna "Nel cuore, nell’anima" si stava congedando dal numeroso pubblico regalando "Piazza Grande" quando è stato colpito dall’infarto. Ore di apprensione quindi, che si sono sciolte con la nota ufficiale che ha rassicurato i tanti appassionati di musica e soprattutto i fan disseminati per lo Stivale. Così come pure i molti colleghi di Curreri che hanno voluto esprimere vicinanza e sostegno all’artista bolognese: da Vasco Rossi a Enrico Ruggeri fino a Dodi Battaglia hanno affidato ai propri social messaggi di sostegno e augurio per il cantante.