×
×
☰ MENU

«I Concerti della Gazzetta»: domenica con colazione, giornale e musica

«I Concerti della Gazzetta»: domenica con colazione, giornale e musica

24 Settembre 2021,10:45

Una bella idea per la domenica mattina? «I Concerti della Gazzetta» alle 11:  la musica della Toscanini, il quotidiano della città e una gustosa colazione. 

E' la formula, già nota e apprezzata, dei due concerti del 10 ottobre e del 28 novembre, recuperi della Stagione 2020/21, che non furono eseguiti per l'emergenza Covid. I concerti si terranno alla Sala Pizzetti – Spazi Ipogei del Paganini Congressi (e non al Teatro del Convitto Maria Luigia, come invece i precedenti). Il primo appuntamento si caratterizza per il programma brillante dalle tinte vivaci. Protagonisti i corni della Toscanini, con rimandi ad atmosfere settecentesche di vita di caccia, campestre e feste paesane della campagna viennese. Funge da intermezzo il famoso Notturno dal secondo quartetto di Borodin. Chiude il programma lo scherzo musicale «Ein Musikalischer Spass» una raffinatissima beffa in musica, satirica composizione al negativo di quello che un buon musicista non dovrebbe fare.

 Programma classicissimo, a cavallo tra Settecento e Ottocento, per quintetto d’archi, quello del 28 novembre. Nonostante il quintetto fosse considerato a quell’epoca un “genere secondario” rispetto all’aristocratico quartetto d’archi, sia Mozart che Beethoven si cimentarono in composizioni originali per questo organico. Un programma che mette a confronto la drammatica tonalità di do minore del mozartiano K 406 contrapposta alla solare tonalità di do maggiore della beethoveniana op.29. 

Agli ospiti saranno offerti, come consuetudine, brioche e caffè al Bar Chiostro Eridania, all’interno del Parco. Il servizio sarà a disposizione a partire dalle ore 9. In caso di pioggia la colazione sarà servita sotto le Tettoie Liberty. All’arrivo in Sala Pizzetti il pubblico riceverà una copia omaggio della Gazzetta di Parma. 

Biglietteria e abbonamenti
Chi è già in possesso dell’abbonamento, non utilizzato per le restrizioni anti- Covid, lo può utilizzare; data la diversa numerazione della Sala Pizzetti, dove si terranno i due concerti da recuperare, l’abbonato dovrà però passare in biglietteria per vedere riassegnato il proprio posto. Grazie alla maggiore capienza, è disponibile un maggior numero di biglietti in vendita già da oggi, tel. 0521/391339; prezzi da 5 a 12 euro.
r.s.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI