×
×
☰ MENU

'Wild Cities', a Parma una rassegna di cinema e architettura

'Wild Cities', a Parma una rassegna di cinema e architettura

25 Giugno 2019,10:40

All’Abbazia di Valserena anche film-documentario di Agnès Varda

 Si apre il 27 giugno  'Wild Cities', rassegna di cinema e architettura organizzata da Csac-Centro studi e Archivio della comunicazione dell’Università di Parma e Ordine degli architetti. All’Abbazia di Valserena saranno proposte, fino al 25 luglio, cinque proiezioni dedicate alla città contemporanea e alle sue trasformazioni, a partire da punti di vista singolari. I film sono stati selezionati con la consulenza di Silvio Grasselli, vicedirettore DocSS-Festival internazionale del cinema urbano (Sassari). 
Tra i titoli anche 'Les plages d’Agnès' (2008), di Agnès Varda, un omaggio ad una grande maestra della Nouvelle Vague - e non solo - scomparsa quest’anno, attraverso un film documentario che è un viaggio molteplice nella sua vita e nel suo cinema attraverso le spiagge del titolo, che ben presto si trasformano in altrettante città (Bruxelles, Sète, Parigi, Los Angeles), mostrando il suo insegnamento artistico fondamentale: esplorare e rappresentare il rapporto tra umanità e spazio circostante. 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI