×
×
☰ MENU

64ª edizione

Da Parma allo «Zecchino d'oro»

Da domani a domenica pomeriggio in diretta su Rai1. Francesco e Davide tra i 17 bimbi selezionati da tutta Italia

Da Parma allo «Zecchino d'oro»

Francesco e Davide

di Mara Pedrabissi

02 Dicembre 2021,11:02

Mara Pedrabissi

Da domani a domenica pomeriggio in diretta su Rai1. Francesco e Davide tra i 17 bimbi selezionati da tutta ItaliaIn comune hanno la passione per la musica, Michael Jackson in particolare: Francesco Paolo, 10 anni, di Salsomaggiore e Davide, 6 anni, di Parma, sono tra i 17 bambini,  provenienti da nove regioni italiane, che da domani  a domenica coloreranno i pomeriggi di Rai1 con le canzoni dello «Zecchino d’oro», insieme al Piccolo Coro dell'Antoniano diretto dalla energica Sabrina Simoni. 

La 64ª edizione è stata presentata nella sede della Rai e in streaming. A fare gli onori di casa, il direttore di rete Stefano Coletta: «Fin da quando ho assunto questo incarico, ho detto che avrei riportato  alla versione integrale lo Zecchino d’oro, esempio del servizio pubblico inteso come specchio del costume del Paese. Sono contento che al timone ci siano tre toscanacci».

I tre “toscanacci”  sono il direttore artistico Carlo Conti, che guiderà la finale, e i conduttori delle semifinali Francesca Fialdini e Paolo Conticini. Per Conti: «La definizione di “prodotto semplice” è perfetta perché spesso i prodotti semplici sono quelli più forti. Da buon discendente di Dante, sono contento che i due conduttori delle semifinali siano... Paolo e Francesca». Fialdini e Conticini sono entusiasti di tuffarsi nell'adrenalina della più tenera età non senza «qualche preoccupazione perché i bambini sono imprevedibili. Poi saremo costretti a delle sfide, “challenge” come dicono loro,  che ci metteranno alla prova». Vere protagoniste,  ribadisce Conti,  saranno le 14 canzoni che «quest’anno vedono impegnati come autori importanti nomi,  da Baglioni a Masini a Caccamo». 

Canzoni che fanno bene, ricorda  fra' Giampaolo Cavalli, direttore dell'Antoniano di Bologna: lo «Zecchino» è collegato a «Operazione pane» che sostiene «una rete di 18 realtà che aprono le porte a chi ha fame,  17 in Italia e una ad Aleppo». 45588 è il numero da digitare per partecipare a «Operazione pane». Un piccolo aiuto può fare molto.


Vive a Salso, ha 10 anni

Francesco: «Adoro  Michael Jackson»


Francesco Paolo, 10 anni, vive a Salsomaggiore con i genitori e la sorella. Interpreterà «Il ballo del ciuaua» - tra gli autori una “griffe” come Giovanni Caccamo -  insieme a Camilla Musacci, 7 anni, di Viareggio,  e Elisa Dragomir, 9 anni, di Roma. Lo andiamo a conoscere.

Come ti descriveresti? Pregi e difetti...
«Solare ma un po' permaloso. I miei pregi sono tanti, come i miei difetti… sono socievole, sincero (a volte fin troppo), ma testardo e permaloso»

Come è nata la passione per la musica? Cantante preferito? 
«Mi sono appassionato da piccolo, guardando i video di Michael Jackson... Adoro  Freddy Mercury e Michael Jackson».  Perché hai partecipato alle selezioni? È la prima volta?  «Si è la prima volta... ho partecipato perché sono cresciuto con le canzoni dello Zecchino d'oro… mia mamma mi faceva mangiare con i video dello Zecchino».

Le tue passioni? «Oltre il canto, mi piace ballare e giocare a pallone. In tv  guardo i programmi musicali... i talent li seguo quasi tutti... quelli musicali».
Che classe frequenti? Materia preferita? «Vado in 5°. La materia preferita è Religione».  Cosa vuoi fare da grande? «Sono ancora indeciso…».

Il piatto preferito?
«La carbonara che cucina il mio papà».

m.p.


Vive a Parma, ha 6 anni

Davide: «Partecipo per la gioia della nonna»


Davide, 6 anni, vive a Parma con i genitori e due fratelli. Interpreterà da solista «Ricercato».  Lo andiamo a conoscere. 

Come ti descriveresti?
Pregi e difetti. «Ho un carattere di fuoco e lava, sono molto agile, mi piacciono le arti marziali e i cartoni dei supereroi. La mia preferita è Harley Quinn. Quando sono felice sono molto dolce. Mi piace stuzzicare mio fratello grande e a volte anche quello piccolo». 

Come e quando è nata la passione per la musica?
«È cominciata grazie a mia mamma che canta sempre e a mio papà che mi ha insegnato le canzoni di capoeira e mi fa ballare Michael Jackson. Michael Jackson è il mio cantante preferito». 

Perché hai partecipato alle selezioni?  È la prima volta?
«La mia nonna mi fa sempre sentire le canzoni dello Zecchino perché da piccola avrebbe voluto parteciparvi, così ho deciso di provarci io per farla contenta. È stata la prima volta».  

Le tue passioni? 
«Suonare la batteria, ballare coi miei fratelli, giocare con gli amici e fare capoeira con il mio papà. Mi piace risolvere i giochi dove devi collegare i puntini seguendo i numeri». 

Che classe frequenti? Materia preferita?
«Vado in prima elementare e mi piace la matematica». 

Cosa vuoi fare da grande? 
«Il maestro di Kung Fu».  

Il tuo piatto preferito? 
«Le lasagne di nonna Daria».

m.p.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI