Sei in Musica

musica

Album d'esordio Con «Egosfera» Nicola Denti viaggia nell'anima

Grazie al crowdfunding, ha realizzato un disco bello per contenuti e grafica

di Pierangelo Pettenati -

19 marzo 2020, 15:14

Album d'esordio    Con «Egosfera» Nicola Denti viaggia nell'anima

Nicola Denti è stato capace di realizzare il proprio sogno di diventare chitarrista e presta il proprio talento per diversi progetti musicali importanti a partire dalle Custodie Cautelari, con le quali accompagna i migliori chitarristi italiani per la «Notte delle chitarre» e coi quali, lo scorso novembre, ha suonato all’Ariston di Sanremo con il mitico Eric Burdon. Lo è da insegnante con la scuola che ha fondato (L’Accademia) e lo è anche da compositore.
 È infatti uscito da poco «Egosfera», il suo album d’esordio realizzato grazie a un crowdfunding  che gli ha permesso di realizzare un disco bello per i contenuti musicali, il suono e la grafica. È un disco ricco di ospiti, da alcuni compagni nelle Custodie Cautelari ai migliori musicisti locali, oltre ad alcune vere e proprie star come il bassista Bryan Beller (The Aristocrats, Joe Satriani, Steve Vai, Steven Wilson…), il batterista Federico Paulovich dei Destrage, il percussionista Sbibu (Patty Pravo, Billy Cobham e altri) e il produttore John Cuniberti (Joe Satriani). «Egosfera» è un viaggio nella musica e nella mente umana. Nelle 10 tracce che compongono il disco si racconta il viaggio di Ekow, immaginario protagonista del racconto, alla volta di Egosfera, il luogo in cui troverà sollievo dalle proprie allucinazioni, dai propri deliri, dalle proprie paure e debolezze. L’andamento della musica, toccando vari generi, rivela i passaggi nello stato d’animo di Ekow fino alla meta, che però non è un arrivo ma una nuova partenza. Il tutto con la sola forza di una musica evocativa, dai tratti rock e fortemente influenzata dalla mano di David Gilmour e da quella dei principali “guitar heroes” dell’hard rock. Il viaggio di Nicola Denti per arrivare alla sua realizzazione è durato una decina d’anni; come i migliori vini raggiungono il gusto migliore dopo alcuni anni, così il tempo ha fatto sì che questo disco fosse completo in ogni sua parte: intenso, spiazzante, travolgente, mai scontato. «Egosfera» è stato registrato negli studi Tartini5 da Fausto Tinello ed è disponibile su tutte le piattaforme on line; video e novità su www.youtube.com/kitarraro o sulla sua pagina Facebook.