Sei in Musica

musica

E' morto a 91 anni Ennio Morricone, sue le colonne sonore della nostra vita

06 luglio 2020, 08:42

E' morto a 91 anni Ennio Morricone, sue le colonne sonore della nostra vita

Riposa da questa mattina in una tomba del cimitero Laurentino a Roma Ennio Morricone. Dopo i funerali, celebrati in forma privata ieri sera alle 19 nella Cappella più grande del Campus Biomedico, l’ospedale romano dove il premio Oscar si era spento nella notte, il feretro è stato trasportato nel cimitero alle porte della capitale. Alla tumulazione, questa mattina alle 10, erano presenti solo la moglie Maria, i figli e i nipoti. 
Morricone, secondo quanto apprende l’ANSA, non possedeva una tomba di famiglia. In attesa che arrivino i permessi necessari per costruirne una, il Maestro è stato tumulato nella tomba di un parente. 

E' morto a 91 anni Ennio Morricone

E’ morto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta il premio Oscar Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale da Per un pugno di dollari a Mission a C'era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso a Malena , aveva 91 anni. Qualche giorno fa si era rotto il femore. I funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata «nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza». Lo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l’amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento «all’alba del 6 luglio in roma con il conforto della fede», Assumma. aggiunge che il maestro «ha conservato sino all’ultimo piena lucidità e grande dignità. ha salutato l’amata moglie Maria che lo ha accompagnato con dedizione in ogni istante della sua vita umana e professionale e gli è stato accanto fino all’estremo respiro ha ringraziato i figli e i nipoti per l’amore e la cura che gli hanno donato. ha dedicato un commosso ricordo al suo pubblico dal cui affettuoso sostegno ha sempre tratto la forza della propria creatività» 

Nato a Roma, Morricone studia al Conservatorio di Santa Cecilia, a Roma, dove si diploma in tromba. Ha scritto le musiche per più di 500 film e serie tv, oltre che opere di musica contemporanea. La sua carriera include un’ampia gamma di generi compositivi, che fanno di lui uno dei più versatili, prolifici e influenti compositori di colonne sonore di tutti i tempi. Le musiche di Morricone sono state usate in più di 60 film vincitori di premi. Dal 1946 a oggi ha composto più di 100 brani classici, ma ciò che ha dato la fama mondiale a Morricone come compositore, sono state le musiche prodotte per il genere del western all’italiana, che lo hanno portato a collaborare con registi come Sergio Leone, Duccio Tessari e Sergio Corbucci, con titoli come la Trilogia del dollaro, Una pistola per Ringo, La resa dei conti, Il grande silenzio, Il mercenario, Il mio nome è Nessuno e la Trilogia del tempo. Dagli anni settanta Morricone diventa un nome di rilievo anche nel cinema hollywoodiano, componendo musiche per registi americani come John Carpenter, Brian De Palma, Barry Levinson, Mike Nichols, Oliver Stone e Quentin Tarantino. Morricone ha scritto le musiche per numerose pellicole nominate all’Academy Award come I giorni del cielo, Mission e The Untouchables - Gli intoccabili. 

Nella foto al Music Festival in Cittadella