Sei in Musica

LONDRA

Gli Oasis si mobilitano per salvare lo storico locale "100 club"

22 marzo 2021, 16:57

Gli Oasis si mobilitano per salvare lo storico locale "100 club"

Si mobilitano gli Oasis per salvare lo "storico" locale 100 Club di Londra. Sebbene scioltasi nel 2009, la band è sempre attiva sia sul sito ufficiale OasisiNet sia sui social. E, via Twitter, l’ex gruppo dei fratelli Gallagher ha fatto sapere che il prossimo 24 marzo metterà in vendita una speciale t-shirt i cui proventi proveranno ad evitare la chiusura definitiva del locale. Il 100 Club, al civico 100 di Oxford Street, opera dal 1942.

Dopo aver ospitato nomi d’oro del jazz come Glenn Miller e Benny Goodman, nella seconda metà degli anni Settanta divenne luogo di riferimento del punk con concerti di, tra gli altri, Sex Pistols e Clash. Gli Oasis vi suonarono nel marzo 1994, cinque mesi prima della pubblicazione del loro primo album. La maglietta verrà venduta su shop.oasisinet.com per festeggiare il 27° anniversario dello show e il 50% degli incassi andrà al 100 Club che è chiuso dall’inizio della pandemia.