Sei in Teatro

TEATRO DUE

Mezz'ore d'autore: bandi di nuova drammaturgia. Scadenza 31 dicembre

02 dicembre 2020, 14:59

Mezz'ore d'autore: bandi di nuova drammaturgia. Scadenza  31 dicembre

Prende il via il nuovo progetto di Fondazione Teatro Due di Parma “Mezz’ore d’autore” dedicato alla drammaturgia italiana contemporanea. L’iniziativa è rivolta ad autori teatrali senza limiti d’età a cui è richiesto di inviare - entro il 31 dicembre 2020 - un testo inedito originale.

Per Fondazione Teatro Due il 2021 ripartirà dai fondamentali, dal rapporto fra testo e interpretazione attorale. Mezz’ore d’autore è una chiamata ad affilare le penne degli autori per creare un’ideale fucina di nuova drammaturgia. “La vera regola, cor mio bello, è saper rompere le regole” come scriveva il Cavalier Marino. Partendo da questa suggestione, non ci sono limiti né regole alla composizione, ma sono richieste due sole caratteristiche: i testi devono essere in lingua italiana e devono essere atti unici della durata di mezz’ora.

Le opere pervenute saranno giudicate da una Commissione di esperti composta dal drammaturgo Roberto Cavosi, dalla giornalista e critico teatrale Francesca De Sanctis, Giulia Morelli curatrice editoriale per la tv, Lisa Ferlazzo Natoli regista, Tamara Török traduttrice e dramaturg del Teatro Katona di Budapest, Mattia Visani direttore editoriale della casa editrice Cue Press, Paola Donati direttore di Fondazione Teatro Due e da due attori dell’Ensemble Stabile Teatro Due.

La Commissione selezionerà i migliori pezzi teatrali che verranno poi messi in scena sotto forma di mise en espace dagli attori dell’Ensemble Stabile Teatro Due e presentati in diretta streaming. Agli autori dei testi rappresentati verrà corrisposto un riconoscimento in denaro.

Per informazioni e iscrizioni: mezzoredautore@teatrodue.org – www.teatrodue.org/mezzore-dautore/