Sei in Viaggi

GRECIA

Skiathos, un tuffo nel blu a due passi dal verde dei pini

La più famosa delle isole Sporadi è una meta molto amata nell'Egeo. Merito delle spiagge e della piacevole aria glamour   

di Vanni Buttasi -

01 settembre 2019, 11:22

Skiathos, un tuffo nel blu a due passi dal verde dei pini

Un «mare» di verde e un'acqua cristallina. Nelle Sporadi settentrionali, Skiathos è sicuramente l'isola più visitata grazie alle sue splendide spiagge, ai suggestivi monasteri ma anche a quel tocco di glamour che da altre parti non si vede. 

Skiathos town è ricca di taverne, negozi alla moda, caffetterie in grado di soddisfare qualsiasi tipo di richiesta. Ma è, senza ombra di dubbio, il mare a conquistare chi decide di venire qui a trascorrere una vacanza. Per la nostra vacanza decidiamo di utilizzare il servizio bus che collega Skiathos town con tutte le spiagge del versante sud, fino a Koukounaries. I pullman, tutti gran turismo con aria condizionata, in certe ore di punta, erano affollati ma è stato il prezzo da pagare. Ogni giorno una fermata del bus diversa per una nuova spiaggia. Come tanti vacanzieri, cominciamo proprio da quella più famosa: Koukounaries. Inserita in un'area naturale protetta, è una lunga spiaggia di sabbia fine bagnata da acque azzurre: alle sue spalle una pineta che offre riparo quando la temperatura si alza. Il nostro segreto è stato arrivare presto in questa località perché, vista la bellezza del posto, nel corso delle ore, si è affollata a dismisura. Non mancano, naturalmente, taverne e bar e soprattutto gli sport acquatici. Lo stesso si può dire di Banana Beach che comprende due spiagge, Big Banana e Little Banana. Anch'esse molto frequentate: la prima, in modo particolare, dai giovani.

A metà strada tra Skiathos town e Koukounaries, troviamo Vromolimnos dove è possibile ammirare suggestivi tramonti  e partecipare a improvvisate feste sulla spiaggia. Decisamente più adatta alle famiglie la spiaggia di Troulos, che prende il nome dalla piccola isola tondeggiante di Troulonisi,  a soli 350 metri dalla riva. Tranquilla e ben attrezzata, è amata dai bambini perché il mare degrada dolcemente. Uno spettacolo al mattino è l'uscita in acqua di una decina di cigni che si lasciano fotografare, come vere star, dai turisti.

Per contro, Mandraki è una spiaggia di sabbia dorata bagnata da un mare calmo e poco profondo. Dopo un percorso di circa mezz'ora in mezzo alla pineta, invece, scopriamo Agia Eleni, incredibilmente vuota: il vento agita il mare, che diventa mosso e un po' sporco. Ma il posto è perfetto per abbronzarsi al sole e fare un bagno lontano dalla folla. Nel pomeriggio il mare si calma e, nel contempo, la spiaggia comincia a riempirsi.
Il tour delle spiagge porta  anche a Maratha: una piccola baia che raggiungiamo dopo un percorso un po' insidioso. Ma ne è valsa la pena, la spiaggia è incantevole e le acque sono cristalline. I giorni passano in fretta in quest'isola da favola: c'è il tempo per una sosta a Megali Ammos, a pochi chilometri dalla città, e soprattutto per una gita in barca a Lalaria, una delle più suggestive di tutta la Grecia. Il maggior fascino di questa piccola spiaggia è l'arco naturale scavato dal mare nelle rocce.

IN VOLO O BARCA COME ARRIVARE
  E’ possibile raggiungere Skiathos in aereo o via mare facendo scalo al porto di Atene. Durante l’estate dall’Italia ci sono voli diretti per l’aeroporto di Skiathos, che si trova a 2 chilometri dal capoluogo. L'alternativa è fare scalo ad Atene e poi proseguire con un volo interno  di 40 minuti. Con il traghetto invece si deve partire da Volos o da Agios Konstandinos: circa 3 ore in nave, 1 ora e 30 minuti in aliscafo. Tutte le isole delle Sporadi, durante il periodo estivo, sono regolarmente collegate tra loro, anche più volte al giorno. 

I VILLAGGI TRA GLI ALBERI
 Il vero centro urbano dell’isola è rappresentato dal suo capoluogo omonimo, il resto degli insediamenti urbani sono piccoli borghi maggiormente concentrati sulla costa sud. L'alternativa al capoluogo è 
Koukounaries, un bel villaggio, piccolo e tranquillo, situato vicino la pineta. La spiaggia è molto vicina al villaggio, e gode la reputazione di essere tra le migliori di Skiathos. Non lontano da Koukounaries, si può raggiungere la spiaggia e la località di Megali Ammos, famosa per le sue acque cristalline e i ristorantini in riva al mare.