×
×
☰ MENU

Rugby

L'inglese Chris Cook aggiunge qualità ed esperienza alla rosa delle Zebre

Il n° 9 inglese Chris Cook aggiunge qualità ed esperienza alla rosa delle Zebre

20 Gennaio 2022,13:49

La rosa delle Zebre Rugby è lieta di accogliere il n° 9 inglese Chris Cook, esperto e talentuoso mediano di mischia che vanta 142 apparizioni ufficiali con la maglia del Bath Rugby.

Il 30enne è già arrivato a Parma e ha firmato fino al 30 giugno 2022, con possibilità di estendere ulteriormente la sua militanza col XV del Nord Ovest. Oltre a dare il suo contributo per le restanti 14 gare della stagione 2021/22 nei due tornei internazionali United Rugby Championship ed EPCR Challenge Cup, l’ex trequarti dell’Inghilterra U20 e Seven garantirà maggior profondità ad un reparto che vedrà la momentanea assenza dell’infortunato Nicolò Casilio e del n° 9 Azzurro Alessandro Fusco, convocato per il Sei Nazioni 2022.

Le prime dichiarazioni del nuovo mediano di mischia delle Zebre Rugby, l’Inglese Chris Cook: “Sono molto contento per l’opportunità che mi è stata data. Le Zebre hanno intrapreso un percorso di rinnovamento, per cui è forse il miglior momento per entrare in rosa, portare la mia esperienza e mettermi al servizio della squadra. L’Italia è un Paese fantastico, sono felice di essere a Parma e di vivere quest’esperienza culturale oltre che sportiva. Non vedo l’ora di mettermi in gioco e di aiutare il club a crescere”.

Nato e cresciuto a Bath, Chris Cook è un prodotto dell’accademia dello storico club del Somerset. L’esordio con la prima squadra arriva nel 2010 all’età di diciannove anni; in quella stessa stagione il n° 9 colleziona 9 presenze con la maglia dell’Inghilterra U20, vincendo il Grande Slam al Sei Nazioni di categoria e raggiungendo la finale dell’IRB Junior World Championship, persa 33-22 a Padova contro la Nuova Zelanda.

Nel 2011/12 passa momentaneamente agli Esher RFC con cui disputa cinque gare nel Championship, la seconda divisione inglese. Ritorna a Bath al termine della stagione, ma nel 2013/14 viene ceduto in prestito ai London Welsh con cui vince il campionato cadetto, superando 21-20 i Bristol Bears al Memorial Stadium.

Nell’estate del 2014 torna al “REC” ed apre un periodo ricco di presenze e minuti giocati col club nato nel 1865, scendendo in campo con continuità in Premiership, nella Coppa Anglo-Gallese e nelle due competizioni dell’EPCR Champions Cup e Challenge Cup.

Nel giugno del 2019 partecipa con la Nazionale Seven all’ultima tappa del torneo di World Rugby delle Seven Series, mentre nel maggio del 2020 firma il suo passaggio ai Bristol Bears con cui disputa due gare nel corso della stagione 2020/21.

Il 26 luglio 2021 viene annunciato il suo ingaggio da parte dei Northampton Saints; Cook, che quest’anno non ha collezionato apparizioni con la maglia dei giallo-nero-verdi, è approdato a Parma ed è pronto a bagnare il suo esordio nello United Rugby Championship e a scrivere un’altra pagina della sua carriera nel rugby internazionale con le Zebre.

La scheda di Chris Cook, neo-mediano di mischia delle Zebre Rugby:

Nome: Chris
Cognome: Cook
Nato a: Bath (ENG)
Il: 16/04/1991
Altezza: 178 cm
Peso: 94 kg
Ruolo: mediano di mischia
Honours: Inghilterra Seven, Inghilterra U20
Caps: 0
Presenze nello United Rugby Championship: 0
Presenze in EPCR Champions Cup: 26
Presenze in EPCR Challenge Cup: 8
Club precedenti: Northampton Saints (ENG), Bristol Bears (ENG), Bath (ENG), London Welsh (ENG), Esher RFC (ENG)
Twitter: @chris09cook
Instagram: @chris09cook

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI