×
×
☰ MENU

baseball

Grinta e orgoglio: Parma Clima espugna Grosseto 4-3

Grinta e orgoglio: Parma clima espugna Grosseto 4-3

25 Giugno 2022,19:08

La grinta e l’orgoglio di un gruppo indomabile, le valide di Joseph e Rodriguez ed un meraviglioso rilievo di Yomel Rivera hanno consegnato ad un incerottato Parma Clima una meritatissima vittoria sul campo di Grosseto. Scesi in campo con una formazione più che rimaneggiata, i ragazzi di Guido Poma hanno combattuto fino al ventunesimo out intascando il successo al termine di una partita giocata punto a punto.

La cronaca

La notte non ha portato buone notizie in casa Parma Clima, costretto a rinunciare anche a Talevi e Battioni. Guido Poma si è trovato con gli uomini contati, ha schierato nuovamente Rodriguez come battitore designato e Scalera come terza base. Ovviamente invariato il resto della formazione con Diego Fabiani sul monte di lancio e Sebastiano Poma, impossibilitato ad esprimersi nel box di battuta, come unica alternativa in panchina.

Dall'altra parte il Grosseto ha cambiato poco. Sarrocco si è accomodato nel catcher box a ricevere i lanci di Bulfone, solitamente utilizzato come efficace lanciatore di rilievo. Ferretti, schierato come battitore designato, ha dato un turno di riposo all'ex Biscontri.

Dopo un inning di studio il Parma Clima ha rotto gli indugi. Astorri ha ricevuto quattro ball, Flisi lo spinto in terza con un singolo difeso approssimativamente dall’interbase Herrera e Bulfone gli ha consegnato il primo punto del match con un lancio pazzo. Poco dopo il convalescente Rodriguez ha messo a segno un singolo al centro permettendo a Flisi di completare il giro delle basi e fissare il parziale sul 2 a 0 per gli ospiti.

Immediata la replica dei toscani. Herrera ha beneficiato di quattro ball e di un lancio pazzo per raggiungere la seconda base ed ha segnato il punto del 2 a 1 grazie a un singolo al centro di Loardi.

L’azione del Grosseto non si è esaurita. Sarrocco e Ferretti hanno ricevuto due basi per ball e il pericoloso Albert si è presentato nel box in situazione di due out e basi piene: la difesa dei campioni d’Europa ha però retto l’urto ed ha ottenuto la terza eliminazione con una comoda presa al volo di Joseph.

Al cambio di campo il Parma Clima ha provato ad allungare ma, dopo un triplo di Joseph e la conseguente base intenzionale a Mineo, Astorri ha messo in campo una corta battuta che Barcelan ha trasformato nella terza eliminazione.

Al cambio di campo il Grosseto ha compiuto il sorpasso. Fabiani ha confermato di non attraversare il miglior pomeriggio dell’anno ed ha concesso il 2 a 2 regalando due basi per ball e subendo due singoli da Barcelan e Loardi: in una difficile situazione di basi piene e zero out ha poi costretto Sgnaolin a mettere in campo una facile palla da doppio gioco (Barcelan a casa base per il 3 a 2) ed ha eliminato al piatto Sarrocco contenendo in due soli punti il bottino dei padroni di casa.

Il Parma Clima ha immediatamente reagito. Bulfone (3 rl, 3 pgl, 3 bv, 4 bb, 1 k) ha lasciato il monte di lancio al mancino Tucci dopo aver concesso una base ball a Monello e i ducali hanno approfittato della partenza poco precisa del rilievo grossetano per realizzare due punti grazie a una base gratuita concessa a Flisi, alla seconda battuta valida di giornata di un commovente Rodriguez, un lancio pazzo e una battuta in diamante di Koutsoyanopulos.

In vantaggio per 4 a 3 la panchina parmigiana ha deciso di sostituire Fabiani (3 rl, 3 pgl, 3 bv, 5 bb, 3 k) con Yomel Rivera che ha chiuso la quarta ripresa con tre rapide eliminazioni.

Dopo una prima parte dominata dagli attacchi la partita è finita nelle mani dei lanciatori. Tucci e Rivera hanno superato senza problemi il quinto e il sesto inning e la partita è entrata in dirittura d’arrivo con il Parma Clima in vantaggio per 4 a 3.

Il settimo attacco dei campioni d’Europa si è aperto con la concessione di una base per ball a Desimoni e la sostituzione di Tucci con Oberto. La scelta della panchina di casa ha pagato. Il veterano ha subito un doppio da Joseph ed ha riempito tutti i cuscini con una base intenzionale a Mineo, poi ha beneficato di un doppio gioco “casa-prima” ed ha nuovamente riempito i sacchetti con un’altra base intenzionale a Monello. E’ così arrivato il turno di Riccardo Flisi che ha ingaggiato un lungo duello con il mancino del Grosseto prima di terminare strikeout.

La partita è così tornata nel braccio di Rivera. Ferretti è finito strikeout, Albert ha colpito un singolo, Chelli ha battuto in scelta difesa e Barcelan è finito nelle grinfie di Manuel Joseph consegnando la vittoria al Parma Clima.

Alle 21 la terza partita con i lanciatori comunitari.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI