×
×
☰ MENU

RESPONSABILE MEDICO DELLE ZEBRE

Rocco Ferrari: uno staff di alto livello supportato dalla FIR - videointervista

di Tommaso Villani

08 Agosto 2022,13:25

Dopo l’infelice campionato delle Zebre nel 2021/2022, alla Cittadella del Rugby continua il lavoro in vista della nuova stagione in URC United Rugby Championship. “Buona parte della rosa è composta da volti nuovi; ci sono tanti giovani (molti sudafricani) e si respira grande entusiasmo. Per il momento si lavora bene e la preparazione fisico atletica continua secondo i parametri precedentemente definiti dallo staff tecnico” queste le parole del dott. Ferrari che continua: “Siamo positivi anche sul fronte degli infortunati. Ci sono alcuni giocatori che stanno recuperando i guai rimediati nella passata stagione, penso in particolare a Meyer e Rizzi. Inoltre, vorrei sottolineare un vero e proprio colpo di mercato: è stato ingaggiato il sudafricano Robin Williams come responsabile dei fisioterapisti. E’ un professionista eccellente che ha lavorato per gli Sharks di Durban per tre stagioni. È stato un acquisto importante, che sono certo darà i suoi frutti in tempi rapidi. Si si è ben amalgamato all’ambiente nonostante sia a Parma da due settimane: è una persona estremamente preparata e un uomo di rugby di grande esperienza. Sta portando al nostro staff medico nuove idee e un nuovo approccio al lavoro”. Ferrari aggiunge: “Un grazie da parte mia va al medico federale dott. Nicola Gori che ha consentito uno scambio continuo tra le Zebre e la Fir nell’ultimo biennio. Gori ha dato una accelerata alla regolamentazione e alla collaborazione tra franchigia e federazione, che è molto più costante rispetto al passato, e sta dando risultati tangibili non solo dal punto di vista medico-sanitario ma anche tecnico”. Ferrari conclude così: “Non dobbiamo tralasciare un argomento spinoso come quello della concussion: alle Zebre siamo ferrei nel rispettare le linee guida internazionali che stanno diventando sempre più stringenti per gestire il problema in modo puntuale, a non sottovalutarlo. I giocatori vanno salvaguardati il più possibile e questo è il nostro dovere principale”.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI