Sei in Sport

CICLISMO

Vuelta, Quintana nuovo leader. Crolla Aru

01 settembre 2019, 19:04

Vuelta, Quintana nuovo leader. Crolla Aru

Il ventenne Tadej Pogacar ha vinto per distacco la 9/a tappa della 74/a Vuelta di Spagna, da Andorra la Vella a Cortals d’Encamp. Il corridore sloveno ha preceduto sul traguardo posto a 2.100 metri d’altezza Nairo Quintana, in ritardo di 23". Il colombiano è la nuova maglia rossa della corsa spagnola, che vinse già nel 2016. Terzo un altro sloveno, Primoz Roglic, a 48», e quarto il campione del mondo Alejandro Valverde con lo stesso tempo. L’altro spagnolo Marco Soler si è dovuto accontentare del quinto posto, a 57".  Domani giorno di riposo.

Fabio Aru si è reso protagonista, suo malgrado, di una crisi quando mancavano ancora 46 chilometri dall’arrivo: il corridore sardo naufraga letteralmente sulle tante asperità di giornata e taglia la linea del traguardo con 32'25" di ritardo, scivolando al quarantunesimo posto della classifica generale con un distacco da Quintana di 35'17", uscendo dunque definitivamente di scena dalla lotta per le posizioni che contano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA