Sei in Sport

football americano

Tom Brady libero dai Patriots, 'Ho ancora da dare'. Ma non è detto...

09 gennaio 2020, 18:55

Tom Brady libero dai Patriots, 'Ho ancora da dare'. Ma non è detto...

'Posso ancora mettermi alla provà. E’ Tom Brady a parlare in un lungo post su Instagram smentendo quindi indirettamente l’ipotesi di un suo ritiro dopo la sconfitta ed eliminazione dei New England Patriots per 20-13 contro i Tennessee Titans al primo turno dei playoff per il Super Bowl. 
Una volta metabolizzata la sconfitta e dopo vent'anni e sei Super Bowl vinti, il quarterback più famoso della storia, a 42 anni sarà presto un 'free agent' e sarà quindi libero di dire addio ai suoi Pats e di giocare per qualsiasi altra squadra dell’Nfl. «Sia nella vita che nel football - si legge su Instagram - il fallimento è inevitabile. Non si vince sempre tuttavia si può imparare da quel fallimento, raccogliere i pezzi con entusiasmo e ritornare di nuovo nell’arena. Proprio qui mi ritroverete perchè posso ancora mettermi alla prova». 
Brady non lascia trapelare quale squadra sarà la sua arena, potrebbe anche essere che firmi un nuovo contratto con i Patriots. L’allenatore Bill Belichick non ha voluto per ora commentare. I giochi si decideranno dopo il 18 marzo.