Sei in Sport

GOLF

La Ryder Cup slitta al 2021, l'edizione di Roma nel 2023

Ora possibile rinvio di un anno anche per l’evento di Roma 

08 luglio 2020, 08:49

La Ryder Cup  slitta al 2021, l'edizione di Roma nel 2023

La Ryder Cup 2020 di golf, causa emergenza sanitaria, slitta al 2021. L’ufficialità è attesa a breve: possibile così cambio di date anche per la Ryder Cup italiana. Originariamente in programma dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 al Marco Simone Golf Country Club di Guidonia Montecelio (Roma), potrebbe giocarsi nel 2023. La Federazione Italiana Golf, guidata da Franco Chimenti - il parmigiano Gian Paolo Montali è il direttore generale del progetto Ryder Cup 2022 - in queste ore è al lavoro con il board della Ryder Cup Europe per sistemare tutti i dettagli della vicenda.