Sei in Sport

ATLETICA

La Folorunso brilla a Pavia: 400 ostacoli in 55"40

08 agosto 2020, 21:43

La Folorunso brilla a Pavia: 400 ostacoli in 55"40

A Pavia, nei 400 ostacoli, vince e convince Ayomide Folorunso. L'azzurra corre in 55"40, con una delle sue migliori prestazioni in carriera. Soltanto quattro volte è andata più veloce: nella scorsa stagione con il 54"75 del successo alle Universiadi di Napoli, nei due turni ai Mondiali di Doha e al Golden Gala di due anni fa a Roma. La 23enne fidentina delle Fiamme Oro si riscatta dal debutto poco soddisfacente di Modena, dove aveva chiuso in 57"86 dopo aver colpito l’ultima barriera. Alle sue spalle si migliora Eleonora Marchiando (Atl. Sandro Calvesi), classe '97, con 57"44. Più veloci in batteria che in finale sui 100 maschili: nel turno eliminatorio Roberto Rigali (Bergamo Stars) centra il suo miglior crono dell’anno con 10"36 (+1.0) a cinque centesimi dal personale davanti ad Andrea Federici (Atl. Biotekna Marcon, 10.43) che poi si prende la rivincita. Il verdetto della finale è infatti 10"44 (+1.2) per Federici e 10"50 per Rigali.