Sei in Sport

formula 1

Hamilton trionfa in Germania ed eguaglia Schumacher a quota 91

11 ottobre 2020, 16:02

Hamilton trionfa in Germania ed eguaglia Schumacher a quota 91

Lewis Hamilton ha vinto il Gp dell’Eifel al Nuerburgring, conquistando la sua 91/a vittoria in Formula 1 ed eguagliando così il record di Michael Schumacher. Il britannico della Mercedes ha preceduto Max Verstappen, secondo su Red Bull, e Daniel Ricciardo, terzo con la Renault. Settimo posto per la Ferrari di Charles Leclerc. Lewis Hamilton ha fatto segnare anche il giro veloce, e il record della pista, con il tempo di 1'28''335. Un altro punto che consolida la sua leadership nel Mondiale, visto anche il ritiro di Valtteri Bottas. 
A punti sono andati anche Sergio Perez, quarto con la Racing Point, Carlos Sainz, quinto su McLaren, Pierre Gasly, sesto su AlphaTauri, Niko Hulkenberg, ottavo con la Racing Point, Romain Grosjean, nono con la Haas, e Antonio Giovinazzi, decimo su Alfa Romeo. L’italiano ha preceduto Sebastian Vettel con la Ferrari e Kimi Raikkonen con l’altra Alfa, che festeggia la partecipazione al 323/o Gran premio, record assoluto. Lewis Hamilton ha fatto segnare anche il giro veloce, e il record della pista, con il tempo di 1'28''335. Un altro punto che consolida la sua leadership nel Mondiale, visto anche il ritiro di Valtteri Bottas. 
A punti sono andati anche Sergio Perez, quarto con la Racing Point, Carlos Sainz, quinto su McLaren, Pierre Gasly, sesto su AlphaTauri, Niko Hulkenberg, ottavo con la Racing Point, Romain Grosjean, nono con la Haas, e Antonio Giovinazzi, decimo su Alfa Romeo. L’italiano ha preceduto Sebastian Vettel con la Ferrari e Kimi Raikkonen con l’altra Alfa, che festeggia la partecipazione al 323/o Gran premio, record assoluto.

Mick Schumacher, figlio di Michael, ha donato a Lewis Hamilton un casco del padre per ricordare il record di vittorie eguagliato in Formula 1. Un momento molto emozionante per entrambi, che nonostante la mascherina e l'obbligo di ridurre al minimo i contatti fisici si sono comunque stretti la mano in quello che è stato un virtuale passaggio di consegne tra i due fuoriclasse del volante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA