Sei in Sport

cies

Davies il talento più costoso. Kulusevski ottavo

02 novembre 2020, 17:24

Davies il talento più costoso. Kulusevski ottavo

Nessuno come Alphonso Davies. Il Cies, l'Osservatorio sul calcio, stila la classifica dei migliori talenti nati dal 2000 in poi e ne calcola il valore di mercato considerando fattori come club e campionato d’appartenza e durata del contratto. In cima a questa graduatoria c'è il giovane esterno canadese del Bayern Monaco, per comprare il quale servirebbero 180 milioni di euro. A seguire un altro 2000 come Jadon Sancho del Borussia Dortmund (125 milioni) e Ansu Fati, classe 2002, del Barcellona che viene valutato 123 milioni di euro. A rappresentare la serie A, all’ottavo posto, c'è lo juventino Dejan Kulusevski, al quale viene attribuito un valore di mercato pari a 75,1 milioni. Restringendo il campo alla sola serie A, dietro lo svedese ma abbastanza staccati ci sono il romanista Marash Kumbulla (21,6 milioni) e Sandro Tonali (20,3 mln) passato la scorsa estate dal Brescia al Milan. Fra i primi cento al mondo anche due 2003: Jude Bellingham (Borussia Dortmund, 44 milioni di euro) e Florian Wirtz (Bayer Leverkusen, 16 milioni). Mihaila e Sohm tra i primi 100.

75.1    Dejan Kulusevski (att) Juventus
21.6    Marash Kumbulla (dif) Roma
20.3    Sandro Tonali (cen) Milan
19.0    Hamed Traoré (cen) Sassuolo
13.8    Sebastian Walukiewicz (dif) Cagliari
11.9    Dušan Vlahović (att) Fiorentina
9.9    Mikkel Damsgaard (att) Sampdoria 
7.8    Boško Šutalo (dif) Atalanta 
7.1    Emanuel Vignato (att) Bologna 
6.7    Valentin Mihaila (att) Parma
6.5    Simon Sohm (cen) Parma 

5.6    Marco Carnesecchi (por) Atalanta
5.0    Aaron Hickey (dif) Bologna
4.9    Ivan Ilić (cen) Hellas Verona

© RIPRODUZIONE RISERVATA