Sei in Sport

calcio

Juve 3-2 al Genoa, Napoli 3-2 all'Empoli: sono ai quarti di Coppa Italia

13 gennaio 2021, 19:44

Juve 3-2 al Genoa, Napoli 3-2 all'Empoli: sono  ai quarti di Coppa Italia

La Juvetus accede ai quarti di finale di Coppa Italia battendo 3-2 ai supplementari il Genoa. La Juventus ha faticato non poco per portare a casa il match che si era messo bene per i bianconeri con il doppio vantaggio nel primo tempo (Kulusevski e Morata) ma poi i rossoblù hanno avuto la forza di recuperare trovando il pareggio con Czyborra e Melegoni. Nel primo tempo supplementare, quando Pirlo ha gettato nella mischia anche Cristiano Ronaldo, è stato il giovane attaccante Rafia al debutto in prima squadra a battere Paleari (partita straordinaria del portiere genoano) e regalare i quarti di finale alla Juve.

 

Il Napoli

Allo stadio Diego Armando Maradona il Napoli campione in carica passa il turno di Coppa Italia contro l’Empoli, vincendo 3-2 con le reti di Di Lorenzo, Lozano e Petagna, e si prepara a sfidare ai quarti di finale la vincente tra Roma e Spezia. Gli uomini di Gattuso mostrano subito le loro qualità portando al tiro Lozano dopo appena 7 minuti. Il messicano raccoglie un filtrante di Di Lorenzo e calcia potente dal centro destra dell’area di rigore. Ottima risposta di Furlan che alza il pallone sopra la traversa. E’ sempre il numero 11 del Napoli a rendersi protagonista e servire l’assist a Di Lorenzo per il vantaggio partenopeo al 18': gran torsione di testa a centro area del difensore azzurro che infila la sfera all’incrocio dei pali dove l’estremo difensore dell’Empoli non può arrivare. I toscani continuano a giocare con personalità, tanto che al 28' Matos scheggia la traversa dopo una grande rovesciata sfiorando un eurogol, e al minuto 33 arriva anche il pareggio di Bajrami che dal vertice dell’area rientra e calcia a giro trovando l’angolino lontano con Meret immobile. 

L'entusiasmo della formazione di Dionisi, però, dura poco perchè Lozano dopo cinque minuti riporta i suoi in vantaggio: errore di Zappella che si lascia soffiare il pallone e il messicano spara in porta dai 25 metri. Nella ripresa Napoli che lascia troppo campo alla formazione ospite e Bajrami fa doppietta: sventagliata per Terzic che rientra e serve il numero 11 dell’Empoli al limite, altro tiro a giro che tocca il palo e si insacca. I partenopei riescono a riportarsi avanti per la terza volta con Petagna che, a un quarto d’ora dalla fine, sugli sviluppi di un corner ribadisce in rete dopo il salvataggio di Ricci sulla linea per il definitivo 3-2.