Sei in Sport

baseball

Poule scudetto, il Parma Clima supera il Cagliari 12 - 6

24 luglio 2021, 19:18

Poule scudetto, il Parma Clima supera il Cagliari 12 - 6

Il Parma Clima ha superato il Cagliari con il risultato di 12 a 6 nella prima gara del primo turno di ritorno della Poule scudetto. Il successo è maturato nelle ultime riprese grazie ad una serie di battute da extrabase ottenute da Gonzalez (tre doppi) e Leo Rodriguez (fuoricampo da tre punti al settimo inning). Lanciatore vincente Edoardo Acerbi.

Nel Parma Clima Cesare Astorri è tornato a vestire l'attrezzatura da ricevitore dopo quasi un anno a causa degli infortuni che hanno impedito a Monello e Mineo di scendere in campo. Battioni è stato preferito a Juaquin con Viloria battitore designato e Mattia Aldegheri sul monte di lancio.

Poche possibilità di scelta invece per Walter Angioi, manager del Cagliari che si è presentato al Nino Cavalli con soli tredici giocatori a disposizione. Il giovanissimo Cambarau (classe 2005) è stato schierato in seconda base con Ghiani a ricevere i lanci di Livan Delgado e Andrea Frau designato.

Il primo squillo è stato del Cagliari. Andres ed Ebau hanno aperto aperto l'incontro con due singoli a destra, sono avanzati sfruttando un lancio pazzo di Aldegheri ed hanno completato il giro delle basi sfruttando due battute in campo interno di Cuesta e Rodriguez.

Immediata ma sfortunata la replica del Parma Clima. Desimoni, in base per ball, ha involontariamente colpito con il tallone una battuta di Battioni incappando in un “out per regola” e amplificando le recriminazioni per la successiva valida di Noel Gonzalez che ha fruttato un solo punto.

Il Cagliari ha ripreso due punti di vantaggio al terzo sfruttando un singolo di Cuesta e il successivo doppio di Ariel Rodriguez ma al cambio di campo ha dovuto accusare il sorpasso ducale. Il Parma Clima ha infatti inscenato un “big inning” da cinque punti nel quale hanno brillato le mazze di Gonzalez (doppio), Paolini (singolo), Astorri (singolo) e Sambucci (volata di sacrificio).

Al quarto inning il Parma Clima ha sprecato un'eccellente opportunità per allungare ulteriormente: Gonzalez, Rodriguez e Paolini sono arrivati in base senza girare la mazza (due basi ball e un colpito) ma Astorri, Sambucci e Viloria non sono riusciti a produrre i punti della tranquillità. Ne hanno approfittato gli ospiti che si sono riavvicinati a due punti al quinto con le valide di Andres e Ebau ed una lunga volata di Ariel Rodriguez ben difesa da capitan Poma.

La partita di Aldegheri (4 pgl, 7 bv, bb, 5 k) è durata cinque riprese. Lo ha rilevato Edoardo Acerbi che ha subito incassato i due punti del pareggio concedendo quattro ball a Cambarau e subendo le valide di Contu e Andres.

La parità è durata poco. Dopo il cambio di campo Gonzalez e Leo Rodriguez hanno battuto due doppi consecutivi riportando in vantaggio il Parma Clima e al settimo il line-up ducale si è scatenato contro il rilievo Arrais allungando fino al 10 a 6 grazie a un doppio di Desimoni, un triplo di Astorri e un decisivo fuoricampo da tre punti di Leo Rodriguez. Le ultime due segnature sono state propiziate all'ottavo inning da due singoli di Juaquin e Battioni e dal terzo doppio del pomeriggio di Noel Gonzalez.

La seconda gara prenderà il via alle 21 preceduta dalla cerimonia di presentazione della European Champions Cup conquistata la scorsa settimana ad Ostrava.