×
×
☰ MENU

CALCIO MERCATO

Il Tottenham vuole Kulusevski. Boga all'Atalanta

Il Tottenham vuole Kulusevski. Boga all'Atalanta

26 Dicembre 2021,21:58

Dopo IKONE' alla Fiorentina, è la volta di BOGA all’Atalanta. Il mercato di riparazione è già aperto, e la Dea di Gianpiero Gasperini ha centrato un obiettivo inseguito a lungo. Così la 'finestra' invernale del mercato entra nel vivo, con la promessa di riassestare le gerarchie del campionato, nonostante gennaio del 2022 non sia ancora cominciato.

Saranno molte le trattative, ma quasi tutte all’insegna del risparmio e quindi della caccia ai prestiti o di chi si svincola a giugno (in Serie A sono ben 115) e quindi giocatori per i quali non possono essere fatte richieste esagerate.
Ma c'è chi preferisce guardare comunque fuori dai confini, ed è il caso della Roma, che segue giocatori in scadenza di contratto.

Ecco allora il forte interessamento per GRILLITSCH, 26enne nazionale austriaco e centrocampista in procinto di lasciare l’Hoffenheim: ad amici avrebbe già confidato che sta per trasferirsi «nella capitale italiana». In realtà il primo obiettivo del ds giallorosso Thiago Pinto era lo svizzero ZAKARIA, che però sembra aver scelto di passare da un Borussia all’altro, ovvero dal Moenchengladbach al Dortmund. Così ora per la Roma l’alternativa a Grillitsch è un inglese, MAITLAND-NILES dell’Arsenal, il cui nome sarebbe stato fatto da Mourinho. Per l'alternativa a Karsdorp sulla destra si proverà a prendere uno fra Max AARONS (Norwich), Benjamin HENRICHS (Lipsia) e Marcus PEDERSEN (Feyenoord). Il Napoli ha chiesto KUMBULLA (per i partenopei l’alternativa è GATTI del Frosinone, che piace anche alla Juve), REYNOLDS dovrebbe andare all’Hull City (Serie B inglese), mentre MANCINI e ZANIOLO sono stati sondati dal Tottenham, ma avrebbero fatto sapere di voler rimanere a Trigoria, e per questo la società dovrebbe prolungare i loro contatti.

E a proposito di Tottenham, il dirigente degli Spurs Fabio Paratici si è fatto avanti con la Juventus, suo ex club, per avere KULUSEVSKI e MCKENNIE, e l’affare può andare in porto se da Londra metteranno sul piatto 70 milioni di euro. Per RAMSEY prende invece corpo l’ipotesi di tornare all’Arsenal. E in entrata? La Juve cerca un attaccante che però dovrebbe essere low cost in attesa di provare il colpo VLAHOVIC nella prossima estate. Un’idea è quella di prendere in prestito AUBAMEYANG, in uscita dall’Arsenal dove ha problemi con il tecnico Mikel Arteta. Ma si può fare soltanto se non ci sarà l’obbligo di riscatto. Per DE LIGT c'è il pressing del Barcellona, ma anche in questo caso è tutto rimandato alla prossima estate, intanto la dirigenza bianconera dovrà risolvere la grana dei rinnovi dei contratti di DYBALA e CUADRADO.

A Napoli tiene banco il caso INSIGNE, al quale la società ha offerto un rinnovo quadriennale da 3,5 milioni di euro più bonus mentre la richiesta è di 5 milioni a salire. Logico quindi che, al momento, non ci siano le condizioni per arrivare a un accordo. Oltretutto sul 'simbolò del Napoli è forte il pressing del Toronto, che vuole una 'star' italiana e ad Insigne ha fatto una proposta doppia rispetto a quella del Napoli, ovvero 7 milioni all’anno. Il calciatore ci sta pensando seriamente.

Il Genoa sembra rimasto ai tempi di Preziosi, perchè ci sarà l'ennesima rivoluzione: via CAICEDO (che, nonostante i problemi fisici, piace all’Inter), GHIGLIONE, SABELLI, EKUBAN e FARES, dentro (almeno così spera la dirigenza dei liguri) ORSOLINI, IZZO, MIRANCHUK e CASTILLEJO. Piace anche STRAND LARSEN, norvegese che gioca in Olanda nel Groningen.
Brutte notizie dall’Argentina per il Milan, che stava lavorando per prendere, in estate, la nuova stella del River Plate, l’attaccante 21enne JULIAN ALVAREZ. Sembra invece che il ragazzo abbia deciso di andare al Bayern Monaco.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI