Sei in Altri Sport

Pallavolo donne

Imoco Volley Conegliano sul tetto del mondo

08 dicembre 2019, 17:37

Imoco Volley Conegliano sul tetto del mondo

L’Imoco Volley Conegliano è campione del mondo. Al termine dei sei intensissimi giorni di gara a Shaoxin, in Cina, le pantere gialloblù conquistano la medaglia d’oro iridata grazie al successo in finale sull'Eczacibasi VitrA Istanbui: 3-1 il risultato, a ribadire una superiorità già espressa nella gara inaugurale del torneo. All’indomani del miracolo sportivo compiuto in semifinale contro il Vakifbank Istanbul - recupero dal 10-14 nel tie-break e 9 match point annullati - la formazione di Daniele Santarelli esibisce tutto il proprio potenziale e, perso il primo parziale, abbatte le avversarie: una squadra fortissima in tutti i ruoli e in tutti i fondamentali e una stella, Paola Egonu, che con i 33 punti odierni si appropria del titolo di MVP del torneo e, più in generale, di quello di giocatrice più forte del pianeta.
L'Italia scrive per la seconda volta il suo nome nell’albo d’oro della competizione (ci riuscì nel 1992 Ravenna), la prima da quando il Mondiale per Club è stato reintrodotto nel 2010. L'Imoco Volley Conegliano coglie il suo primo trionfo al di fuori dei confini italiani: dopo 3 Scudetti, 1 Coppa Italia e 3 Supercoppe Italiane, ecco il trofeo che la pone in cima al mondo. Chiude al quarto posto la Igor Gorgonzola Novara, che al termine di una settimana comunque meravigliosa per le qualità tecniche e caratteriali espresse, cede 3-0 al Vakifbank Istanbul e non riesce a salire su un podio che sarebbe stato certamente meritato. "Imoco Campione del Mondo, Igor, Campione d’Europa in carica, quarta, sfortunata ma epica! Grazie a Conegliano e Novara per aver portato la Serie A sul tetto del mondo", le parole di Mauro Fabris, presidente della lega pallavolo Serie A femminile.