Sei in Altri Sport

Motocross

Super Kiara è tornata: domenica il rientro nel Mondiale

17 mesi dopo il titolo conquistato a Imola, un anno dopo l’ultima gara e soprattutto in veste di mamma da tre mesi la campionessa parmigiana in gara in Inghilterra 

di FILIPPO DELMONTE -

28 febbraio 2020, 14:20

Super Kiara è tornata: domenica il rientro nel Mondiale

Kiara Fontanesi torna a gareggiare nel mondiale di motocross. Sarà al via in questo weekend a Matterlin Basin (Gran Bretagna) per la prima prova del campionato del mondo 2020.
L’attesa è tanta per rivedere in sella Kiara: diciassette mesi dopo il titolo conquistato a Imola, un anno dopo l’ultima gara e soprattutto in veste di mamma della piccola Skyler da tre mesi.
«Essere presente alla prima mondiale, per me rappresenta già un successo - racconta Kiara - Dopo nemmeno due mesi dalla nascita di Skyler ero già in moto e ora torno in gara come Kiara mamma, accompagnata dalla mia piccola e da Devin, il mio compagno, che oltre a fare il papà mi ha preparata per questa gara. Sono particolarmente motivata nel tornare a correre che mi sento in grande forma, nonostante il poco tempo a disposizione avuto per preparare la gara. Ringrazio la mia famiglia, il team che mi hanno aiutata in questo periodo e tutti gli sponsor che continuano a credere in me».
Il Gp d’Inghilterra per Kiara avrà dunque un sapore speciale e alla fine una importante valenza nella sua carriera. Proprio a Matterlin Basin, nel 2012, la portacolori del Fonta MX ottenne il primo titolo iridato  al termine di un weekend perfetto. 
Oggi, a otto anni di distanza dal primo dei sei mondiali conquistati, Kiara ritorna su una pista che da allora è rimasta tra le più difficili e tra le più tecniche del mondiale. 
Sancisce così il suo rientro ufficiale e c’è da scommettere che sarà tra le protagoniste assolute. 
Le avversarie saranno tante: ben 47 le ragazze iscritte, segno di un movimento femminile in espansione continua. Tra tutte però, i favori del pronostico spettano alla campionessa in carica, la neozelandese Duncan, e in seconda battuta all’antagonista Van De Ven.

© RIPRODUZIONE RISERVATA