Sei in Altri Sport

SCI

Kriechmayr vince il SuperG di Kitzbuehel, quarto Innerhofer

L'austriaco è il più veloce, l’azzurro resta ai piedi del podio 

25 gennaio 2021, 12:36

Kriechmayr vince il SuperG di  Kitzbuehel,  quarto Innerhofer

 
 L’austriaco Vincent Kriechmayr - 29 anni e settimo successo in carriera - ha vinto in 1'12"58 il SuperG della Coppa del mondo di sci alpino a Kitzbuehel (Austria). Alle sue spalle rispettivamente lo svizzero Marco Odermatt, in 1'12"70, e l’altro austriaco Matthias Mayer (1'13"13). 
Miglior azzurro, in una gara difficilissima che ha costretto moltissimi atleti all’errore, è stato Christof Innerhofer che, in 1'13"17, si è piazzato quarto, com'era risultato quarto nella discesa di domenica. Niente male per un atleta appena reduce dal Covid: gli sono mancati solo quattro centesimi per conquistare il podio. Dominik Paris, vittima di un errore già alla terza porta, quando è scivolato fuori linea dopo una inclinazione eccessiva, ha invece chiuso arrabbiatissimo in forte ritardo con il tempo di 1'14"76. 


Per l’Italia - su una pista dal fondo ghiacciato e durissimo con una visibilità buona solo per i primi al via, ma poi progressivamente deteriorata - sono poi finiti fuori per salto di porta Emanuele Buzzi e Florian Schieder, mentre Davide Cazzaniga è caduto e sarà sottoposto a controlli medici probabilmente a un ginocchio. In classifica è così poi Matteo Marsaglia in 1'14"69. Domani tocca agli slalomisti con lo slalom notturno austriaco di Schladming.