Sei in Altri Sport

Golf

Molinari decimo in California, di nuovo nella Top 100

L'azzurro guadagna 15 posizioni, ora è 95°. Avanza Schauffele 

01 febbraio 2021, 10:22

Molinari decimo in California, di nuovo nella Top 100

Buone notizie per il golf italiano. Grazie alla seconda Top 10 consecutiva in altrettante apparizioni del 2021 sul PGA Tour, Francesco Molinari rientra nella classifica dei migliori 100 giocatori al mondo. Con il decimo posto nel Farmers Insurance Open vinto da Patrick Reed, il player italiano con un totale di 1.4722 punti, passa dalla 110/a alla 95/a posizione dell’Official World ranking, dominato sempre dall’americano Dustin Johnson, primo con 11.9865. Cinque variazioni tra i primi 10 classificati. Il trionfo in California, il nono sul massimo circuito americano del green maschile, permette a Reed di guadagnare una posizione e passare dalla 11/a alla 10/a piazza (6.5960).

Balzo in avanti anche per un altro giocatore statunitense, Xander Schauffele che, con il secondo posto al Farmers (giocato a La Jolla, dov'è nato e cresciuto), «vede» il podio. L’americano, da 6/o a 4/o (7.1598), precede in graduatoria il connazionale Collin Morikawa, che perde terreno dopo il flop (68/o posto finale) nell’Omega Dubai Desert Classic, secondo evento del 2021 dell’European Tour che ha visto trionfare l’inglese Paul Casey, da 27/o a 16/o (4.4114) nelle classifiche mondiali. Avanza anche Rory McIlroy, sesto con 6.9352. Perde la Top 5 l'inglese Tyrrell Hatton, ora 7/o (6.8215). Un gradito ritorno, quello di Molinari. Che dopo un inizio di 2019 stellare s'è perso al Masters Tournament. Poi, un 2020 caratterizzato dall’emergenza sanitaria e dal trasferimento da Londra a Los Angeles che non gli ha permesso di giocare con continuità. Dunque, il 2021 iniziato con il piede giusto. E con due Top 10 consecutive il torinese rientra tra i migliori 100 golfisti del pianeta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA