Sei in Altri Sport

MONDIALI DI SCI

Combinata maschile, trionfa Schwarz. Tra le donne, vittoria della Shiffrin

15 febbraio 2021, 10:53

Combinata maschile, trionfa Schwarz. Tra le donne, vittoria della  Shiffrin

L’austriaco Marco Schwarz ha vinto l’oro della Combinata dei Mondiali di Cortina, con il tempo complessivo di 2.05.86. Per lui, 25 anni e quattro vittorie in Coppa del mondo, è il primo titolo iridato. Con questo oro, il terzo in tre gare, l’Austria sta dominando i Mondiali di Cortina in campo maschile. Argento in 2.05.90 al francese Alexis Pinturault, campione mondiale uscente, e bronzo allo svizzero Loic Meillard in 2.06.98. 
Ancora a secco l’Italia, con Riccardo Tonetti miglior azzurro e sesto nella classifica finale. L’azzurro ha compromesso la sua gara con un grave errore nello slalom in un cambio di pendenza e ha chiuso in 2.09.39 . Ancora più indietro Christoph Innerhofer in 2.11.50 mentre il giovane Giovanni Franzoni ha inforcato già alla prima porta ma è ripartito risalito per onor di firma chiudendo con un ritardo 'biblicò di più di 23 secondi. 
Domani è in programma la gara del gigante parallelo.

 La combinata femminile è stata vinta da Michaele Shiffrin, la fuoriclasse statunitense, che ha preceduto la Vhlova e la Gisin mentre la Curtoni ha chiuso al quarto posto. Federica Brignone è uscita dopo appena due porte dello slalom dopo essere stata al comando della combinata femminile ai Mondiali di sci alpino di Cortina 2021 dopo la prima manche. La valdostana ha chiuso la prova di SuperG sulla pista Olympia delle Tofane con il tempo di 1'22"11. "Finalmente sono riuscita a sciare all’attacco, tornare a vedere la luce verde all’arrivo è una grande emozione", ha detto la vincitrice della Coppa del Mondo 2020 ai microfoni di Rai Sport. Ma è tutta la squadra azzurra che faceva  ben sperare in vista della seconda manche: alle spalle di Brignone c'era infatti Elena Curtoni, seconda a un solo centesimo di ritardo dalla connazionale ma nella prova di slalom ha subito distacchi  importanti. 

 E’ di James Crawford il miglior tempo nella prima manche della combinata maschile ai Mondiali di sci alpino di Cortina 2021. Il sorprendente canadese, partito con il pettorale numero 32, ha chiuso la prova di superG in 1'19"95. Alle sue spalle il campione uscente della specialità Alexis Pinturault (+8 centesimi) e l’austriaco Vincent Kriechmayr (+30). Ottima prestazione anche dell’altro austriaco Marco Schwarz, 5° a 4 decimi: il leader della classifica di Coppa del Mondo tra i pali stretti ha preceduto gli altri slalomisti, Loic Meillard (6° a 43 centesimi) e Luca Aerni (7° a 53). Il migliore degli azzurri è Riccardo Tonetti, 10° a 69 centesimi da Crawford. Giovanni Franzoni, classe 2001 all’esordio in una rassegna iridata, disputa una prima manche coraggiosa ed è 18° a 1"47 di ritardo. Delude Christof Innerhofer, solo 22° a 1''84 dalla vetta. Alle 15.20 si torna in pista per lo slalom, decisivo per l’assegnazione delle medaglie.