Sei in Altri Sport

OLIMPIADI

Jacobs e Tamberi sul podio: "Non pensavamo fosse così bello"

Premiati i vincitori dei 100 metri e del salto in alto

02 agosto 2021, 12:36

Jacobs e Tamberi sul podio: "Non pensavamo fosse così bello"

«Sto cominciando a realizzare adesso cosa è successo. La notte scorsa non ho nemmeno provato a dormire, era impossibile. Ma non pensavo fosse così bello essere sul gradino più alto del podio olimpico, nemmeno in sogno ti immagini com'è davvero. Sono la persona più emozionata del mondo». Così Marcell Jacobs, dai microfoni di RaiSport, dopo aver ricevuto la medaglia d’oro della gara dei 100 metri dell’Olimpiade di Tokyo. 

 

 

«L''avevo promesso e ora lo farò: l'anno prossimo Nicole diventerà mia moglie, assolutamente sì. Coroneremo il nostro sogno». L’annuncio di Marcell Jacobs, in tuta dell’Italia bianca come da specifica richiesta di Giorgio Armani, arriva dai microfoni di RaiSport, dopo la premiazione della finale olimpica dei 100. «Ieri Nicole teneva in braccio Anthony (il figlio ndr) e quasi lo lanciava in aria quando ha visto che avevo vinto», scherza Jacobs. 

"Nel momento in cui ho realizzato cosa è successo ho perso completamente il controllo del corpo - ha dichiarato ancora Tamberi - Non pensavo fosse così, credevo fosse bello ma non così bello. Il cuore fa la differenza, non conta il fisico: ce l'ha dimostrato Paltrinieri in piscina e ora ci proverà anche in mare: forza Greg".