Sei in Baseball

BASEBALL

Qualificazioni olimpiche, al 'Nino Cavalli' megarissa finale tra Italia e Spagna - Video

22 settembre 2019, 10:24

E’ finita con una rissa generale a calci e pugni scatenata dopo l’ultimo out da un battibecco tra il lanciatore Baez e Andrew Maggi la partita tra Spagna e Italia, vinta dagli iberici 4-3. Mano pesantissima della commissione giudicante in seguito alla rissa. Per l’Italia: 12 partite di sospensione per Andrew Maggi e 3 per il team manager Vincenzo Mignola. Per la Spagna: 12 partite di sospensione per Fernando Baez, Javier Monzon e Andres Perez, 5 per Lowuin Sacramento e Jesus Ustariz, 3 per Engel Beltre e Lesther Galvan. Le sanzioni sono immediate: per loro, dunque, il mondiale è già finito.

Per quanto riguarda la gara, gli azzurri hanno sprecato un paio di grandi occasioni lasciando molti uomini sulle basi. Fuoricampo di Colabello, buona prestazione da rilievo di Matteo Bocchi. Italia quasi fuori da ogni gioco a 2 vinte e 2 perse. L’Olanda sale a 3 vinte e 1 persa dopo la vittoria 7-1 sul Sudafrica e raggiunge Israele che si è fatto sorprendere 7-4 dalla Repubblica Ceca, ma resta la più seria candidata alla via diretta per Tokyo. Italia-Olanda, al Falchi, è stata anticipata alle ore 12.