Sei in Baseball

Baseball

Il Parma Clima soffre con il Godo, ma stacca un biglietto per la Final Four

Vittoria per 7 a 6

21 agosto 2021, 20:08

Il Parma Clima soffre con il Godo, ma stacca un biglietto per la Final Four

Con un altro sofferto successo ai danni del Godo (7 a 6 il finale) il Parma Clima ha staccato questo pomeriggio il biglietto per la Final Four del torneo di qualificazione all'European Champions Cup 2022. La squadra di Guido Poma se la vedrà in semifinale con il Nettuno che ha nettamente superato il Cagliari mentre sarà necessario attendere l'esito della terza gara tra Macerata e Collecchio per conoscere il nome dell'avversario del Bologna. 

La gara di questo pomeriggio si è trasformata per i campioni d'Europa in una lunga rincorsa dopo i cinque punti messi a segno dal Godo in un quarto attacco caratterizzato da tre errori difensivi dei ducali. Lanciatore vincente Yomel Rivera, miglior battitore Cesare Astorri con un singolo, un doppio e un homerun in cinque turni. Fuoricampo anche per Alex Sambucci.  

Nel Parma Clima è tornato in campo Alberto Mineo, finalmente guarito dai problemi al ginocchio che lo hanno attanagliato per quasi due mesi. Il resto della squadra ha visto una linea di esterni formata da Desimoni, Poma e Gonzalez, Battioni all'interbase e Sambucci in prima con Astorri battitore designato e un inedito numero 25 sulla schiena. 

Il Godo ha invece dovuto rinunciare all'esterno Albert, miglior fuoricampista di squadra tornato oltreoceano, ed ha perso all'ultimo istante Sabbatani, inizialmente inserito nel nove iniziale come DH ma sostituito da Minghelli. Rispetto alla gara di mercoledì sono entrati in formazione i fratelli Meriggi che hanno affiancato Tanesini in campo esterno. Sul monte di lancio si sono inizialmente affrontati, come da programma, Mattia Aldegheri e Matteo Galeotti. 

I padroni di casa si sono portati in vantaggio alla prima occasione. Desimoni ha battuto un doppio facilitato da un'incertezza di Davide Meriggi, è avanzato in terza base grazie ad un singolo di Paolini ed ha messo sul tabellone il primo punto di giornata sfruttando una puntuale volata di sacrificio di Gonzalez. 

L'attacco dei campioni d'Europa ha prodotto un altro punto al terzo inning battendo tre singoli con Gonzalez, Astorri e Mineo ma al quarto ha subito il ritorno dei ravennati. Davide Meriggi ha battuto un doppio a sinistra, poi la difesa di casa ha accusato un pesante passaggio a vuoto commettendo due errori consecutivi con Rodriguez e Paolini. A complicare le cose ha contribuito una crisi di controllo di Aldegheri che ha concesso una base per ball con tutti i cuscini occupati prima di subire da Evangelista il singolo che ha fissato il parziale sul 4 a 2 per il Godo. Un altro errore di Mineo, il terzo della ripresa, ha permesso a Servidei di allargare a tre punti il divario tra le squadre. 

La partita di Aldegheri è terminata al quinto inning dopo la concessione di due basi per ball a Davide Meriggi e Tanesini: al rilievo Bortolamai è stato sufficiente un solo lancio per spegnere l'attacco ospite grazie ad un doppio gioco perfezionato da Battioni. 

Al cambio di campo il Parma Clima ha accorciato le distanze. Merito di Cesare Astorri ed Alex Sambucci che hanno battuto due fuoricampo da un punto, il primo una linea a sinistra, il secondo una lunghissima volata che, fatto piuttosto raro, ha superato al centro la recinzione dello stadio Cavalli.  

L'ingresso in partita del rilievo Alex Sabbadini ha bloccato le mazze di casa e al settimo il Godo ha creato i presupposti per allargare il proprio vantaggio con un singolo di Evangelista ed una base ball strappata da Monari: Davide Meriggi ha spostato i compagni in terza e seconda con un preciso bunt di sacrificio, ma il fratello Giacomo è stato eliminato al piatto da Bortolamai. A quel punto Guido Poma ha chiamato al lavoro il mancino Rivera per affrontare l'altrettanto “lefty” Tanesini: ad avere la meglio è stato l'esterno del Godo che ha ricevuto quattro ball ma il terzo lanciatore del Parma Clima si è preso un'immediata rivincita con uno strikeout ai danni di Minghelli. 

Al settimo i campioni d'Europa hanno avuto la forza di riportarsi in vantaggio. Astorri e Mineo hanno battuto due doppi consecutivi, Sambucci ha ricevuto una base intenzionale e poi Sebastiano Poma ha messo a segno il singolo del 6 a 5 contro il secondo rilievo Piumatti. Il punto del 7 a 5 è stato battuto a casa da Paolini con una volata di sacrificio con Piumatti che è riuscito a tenere in partita i suoi con il successivo “kappa” a basi piene ai danni di Rodriguez. 

All'ottavo il Godo si è riportato ad una sola lunghezza di ritardo con due valide di Bucchi ed Evangelista ed un lancio pazzo di Rivera ed ha giocato tutte le proprie carte nel nono attacco. 

Rivera ha però retto l'assalto: Davide Meriggi è stato eliminato al volo in foul, Giacomo Meriggi e Tanesini sono finiti strikeout ed il Parma Clima ha potuto festeggiare la qualificazione alla Final Four.