Sei in Basket

Mondiali, la Costa d'Avorio in sciopero

"Vogliamo tutto il premio promesso e quello per i Mondiali", le parole del capitano Guy Landy Edi.

14 agosto 2019, 07:44

Mondiali, la Costa d'Avorio in sciopero
A circa due settimane dall'inizio dei Mondiali di basket (al via, in Cina, dal 31 agosto), la Costa d'Avorio è entrata in sciopero. Il motivo? il mancato pagamento dei premi garantiti ai giocatori che fanno parte della nazionale ivoriana.

"Non abbiamo ricevuto nulla dall'inizio della preparazione. Ed è un mese che lavoriamo. Vogliamo tutto il premio promesso e quello per i Mondiali", le parole del capitano Guy Landy Edi a Sport-Ivoire. Una bella grana in vista della rassegna iridata.

Mondiali, la Costa d'Avorio in sciopero