Sei in Basket

Meo Sacchetti è contento a metà

Il coach della Nazionale è soddisfatto dei progressi mostrati contro la Serbia, ma chiede maggior attenzione nei momenti cruciali.

23 agosto 2019, 16:25

Meo Sacchetti è contento a metà
Nonostante la sconfitta finale, la Nazionale di basket allenata da Meo Sacchetti ha mostrato notevoli miglioramenti rispetto al -32 subito sei giorni fa contro lo stesso avversario. Il coach della Nazionale ne è cosciente, ma non è pienamente soddisfatto, e non solo per quanto riguarda il risultato finale.

 “Per competere con queste grandi squadre dobbiamo commettere meno errori nelle fasi cruciali della partita - ha dichiarato al termine del match, finito 71-65 per la Serbia -. Alcuni tiri sbagliati e alcuni palloni persi non ci hanno permesso di vincere. Gli innesti di Datome e Gallinari ci hanno dato punti ma anche spirito. Gigi al momento ha nelle gambe dieci o undici minuti ma ha fatto bene, soprattutto in avvio mentre a Gallo manca il ritmo. Normale per entrambi visto che siamo solo alla prima partita. Non ci crucciamo per le assenze: Della Valle e Gentile sono rimasti a riposo precauzionalmente perché non vogliamo rischiare nulla”.

Meo Sacchetti è contento a metà