Sei in Basket

Max Menetti non si dà pace

Treviso rimontata e sconfitta a Desio da Cantù: "Siamo dispiaciuti e frustrati".

15 dicembre 2019, 21:58

Max Menetti non si dà pace
Bruciante sconfitta per Treviso, che controlla a lungo il match contro Cantù, ma cede nel finale ed esce ancora una volta sconfitta lontano dal PalaVerde.

La differenza di rendimento tra casa e trasferta amareggia coach Massimiliano Menetti, scoraggiato al termine della partita del PalaDesio: "Siamo dispiaciuti, delusi e frustrati perché abbiamo spesso fatto partite come queste in trasferta, ma abbiamo perso ancora. Non riesco a spiegarmi perché riusciamo a prendere questi vantaggi e poi non riusciamo a portar a casa punti: abbiamo giocato bene anche punto a punto però non abbiamo portato a casa il bottino".

L'ex tecnico di Reggio Emilia prova a guardare avanti: "Se pensiamo alle prestazioni, penso che saremmo tra le primissime posizioni, però allenare la vittoria in trasferta ci costa mesi e mesi. Ora abbiamo qualche giorno di riposo, cercando di recuperare Nikolic, e poi si tornerà in palestra”.

Max Menetti non si dà pace