Sei in Basket

CORONAVIRUS

Positivo un giocatore dei Rams, primo caso nella Nfl

16 aprile 2020, 08:59

Positivo un  giocatore dei Rams, primo caso nella Nfl

Primo caso di un giocatore positivo al coronavirus nella Nfl. Si tratta di Brian Allen, 24enne giocatore dei Los Angeles Rams, che ha raccontato a "Fox Sports" di aver avvertito i primi sintomi tre settimane fa, mentre era impegnato a recuperare da un infortunio al ginocchio. Il centro sportivo dei Rams è stato chiuso per due settimane e sanificato, Allen ora sta meglio ed è in attesa del nuovo risultato dei test. Fin qui c'erano stati altri due casi di coronavirus nella Nfl ma riguardavano un allenatore (Sean Payton dei New Orleans Saints) e un membro non identificato dei Los Angeles Chargers.